ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùStudent housing

Patrizia investe a Torino 70 milioni nel suo primo studentato in Italia

Il progetto si sviluppa su circa 13mila mq di spazio residenziale, distribuiti su cinque piani e 582 monolocali. Si trova a 10 minuti a piedi da una stazione della metropolitana e da una fermata del tram. La conclusione dei lavori è prevista per settembre 2023

di Laura Cavestri

 La struttura sarà in via Frejus, tra Politecnico e Università

2' di lettura

Patrizia Ag debutta, in Italia, nel mercato degli student housing e porta l’asset allocation, nel nostro Paese a oltre 1,1 miliardi. Il global investment managertedesco ha investito circa 70 milioni di euro per l’acquisto a termine di un progetto di alloggi per studenti di nuova costruzione a Torino, per conto di uno dei suoi clienti istituzionali internazionali. Il sito è in Via Frejus, a ovest del centro città, a 1 km dal Politecnico di Torino e a 3,5 km dall’Università.

Il progetto

Il progetto di sviluppo– concepito per ottenere la certificazione Leed Gold – prevede 582 monolocali con bagno privato insieme a una serie di servizi tra cui una palestra, spazi studio, una sky lounge, una lavanderia, un ampio spazio verde all’aperto e 142 posti auto nel seminterrato. Il progetto si sviluppa su circa 13mila mq di spazio residenziale, distribuiti su cinque piani e si trova a 10 minuti a piedi da una stazione della metropolitana e da una fermata del tram.

Loading...

La conclusione dei lavori – che saranno curati da un developer specializzato come Stonehill Holdings – è prevista per settembre 2023.

Un settore in crescita

«Questa operazione – ha sottolineato Pierluigi Scialanga, responsabile per le operazioni in Italia di Patrizia – aumenta il nostro asset under management in Italia a 1,1 miliardi di euro e rappresenta un’acquisizione che ci permette di entrare in un mercato nuovo, quello studentesco, caratterizzato da un’offerta estremamente ridotta di alloggi per studenti, in un Paese, l’Italia, che ha la terza popolazione studentesca più numerosa della Ue».

L’Italia è una delle principali destinazioni europee per l’istruzione universitaria, con oltre 1,8 milioni di studenti a tempo pieno. Torino ospita la quarta popolazione studentesca più numerosa, con oltre 107mila studenti. «Ma – ha aggiunto Scialanga – offre solo un posto letto ogni 16 studenti».

«Quest’ultima acquisizione – ha concluso Antonio Marin-Bataller, responsabile operazioni paneuropee di Patrizia – rafforza la nostra presenza nel segmento della residenzialità per studenti in Europa. Negli ultimi 12 mesi abbiamo completato diverse importanti transazioni in questo settore, a Barcellona, Dublino, Amburgo e Copenaghen. Ci sarà sempre richiesta di student housing di alta qualità in città europee selezionate, innovative e digitalmente ben connesse. Rimane un’asset class chiave per la strategia del settore abitativo».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati