ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAlta formazione

Patti territoriali università-imprese, domande entro il 15 settembre

Partono i termini per presentare le istanze online: in palio i 290 milioni previsti dal Dl 152/2021, di questi 20 già sul 2022

di Redazione Scuola

(Trueffelpix - stock.adobe.com)

1' di lettura

Le Università di Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia hanno tempo fino al 15 settembre 2022 per presentare i “Patti territoriali dell'alta formazione per le imprese”, accordi che gli Atenei potranno stipulare con soggetti privati e pubblici per ampliare l'offerta formativa degli studenti. Sul sito del Mur è disponibile il decreto del Ministero dell'Università e della Ricerca che dà attuazione alla misura prevista dal Dl 152/2021 che ha stanziato 290 milioni di euro complessivi, suddivisi in 20 milioni per il 2022 e 90 milioni per ciascuno degli anni dal 2023 al 2025.

Gli obiettivi

I “Patti territoriali dell'alta formazione per le imprese”, in particolare, vogliono ampliare l'offerta formativa con una attenzione alle discipline Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), anche integrate con altre discipline umanistiche e sociali. I “Patti” mirano anche a promuovere l'interdisciplinarietà dei corsi di studio e la formazione di profili professionali innovativi altamente specializzati in grado di soddisfare i fabbisogni espressi dal mondo del lavoro e dalle filiere produttive nazionali nelle quali è stata riscontrata la mancata corrispondenza tra domanda e offerta di lavoro.

Loading...

Il timing

Le Università pubbliche, private e telematiche che intendono proporre ‘Patti territoriali' possono inviare la domanda a partire dal 29 agosto prossimo tramite la piattaforma web dedicata del Ministero dell'Università e della Ricerca (https://progetti-mur.cineca.it/mur/patti-territoriali2022/) ed entro, appunto, il 15 settembre 2022.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati