brescia musei

Patto con i sostenitori per arginare il calo

di Giovanna Mancini

default onloading pic
Stefano Karadjov. È il direttore della Fondazione Brescia Musei


2' di lettura

Comunicazione, trasformazione delle attività di «public engagement» e sostenibilità economica. Su queste tre direttrici si è sviluppata la strategia della Fondazione Brescia Musei (che comprende i cinque musei civici cittadini) per rispondere alla crisi innescata dal Covid-19: due terzi di visitatori in meno e un crollo degli incassi di circa 700-800mila euro (su 1,5 milioni ante-pandemia). «Ci siamo dati da fare per innovare nuovi format e nuove strumenti di finanziamento e continueremo a farlo, perché temo che dovremo resistere per anni al deficit di visitatori», spiega il direttore della Fondazione, Stefano Karadjov. «Sul fronte comunicazione, abbiamo dato vita a una quindicina di progetti per raccontare i nostri contenuti, rivolti a diversi target, da bambini alle famiglie – racconta il direttore –. Ad esempio un format in cui le opere stesse parlano e si raccontano, una piattaforma di film in streaming; lezioni di storia dell’arte in digitale». Per quanto riguarda il public engagement (attività educative) si è lavorato molto sull’obiettivo di coinvolgere un pubblico di prossimità.

«Per rispondere al calo degli incassi, abbiamo invece lanciato a maggio un nuovo progetto a sostegno dei nostri musei – aggiunge Karadjov –: l’Alleanza per la cultura, che trasforma la classica sponsorizzazione sulla singola mostra in un patto di tre anni tra noi e aziende o istituzioni che decidono di aiutarci, con quote da 15mila a 100mila euro l’anno, e sviluppare i progetti insieme a noi». Finora sono stati raccolti 1,2 milioni per anno, grazie soprattutto alla risposta dei privati, in molti casi aziende che tradizionalmente non facevano investimenti in cultura, attratte dall’idea di costruire assieme un piano comune di sviluppo.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti