PRIMATO EUROPEO

Pausa? Gli italiani bevono il caffè alla “macchinetta”. Ce n'è una ogni 73 abitanti

di Food24

default onloading pic


1' di lettura

La pausa in ufficio si fa sempre più spesso davanti alla macchinetta e il caffè resta infatti il prodotto più consumato. In Italia si bevono 6 miliardi di caffè ogni anno (5,6 kg pro-capite) di cui 2,8 miliardi sono quelli consumati proprio alle vending machine. Lo dice il rapporto 2018 dell'associazione di settore Confida con Accenture, secondo il quale l'Italia è il paese europeo col maggior numero di distributori automatici installati (822.175), cioè uno ogni 73 abitanti contro una media Ue di 1 ogni 190.
La Francia che è al secondo posto ne ha circa 600 mila e la Germania poco più di 550 mila. Cresce anche il fatturato del 3% a quasi 2 miliardi di euro.

Lo snack si preferisce bio
“Il caffè - si legge nel report- rappresenta il prodotto più consumato dell'automatico, con l'86% dei volumi del caldo in aumento (+1,68%). L'acqua minerale è la bevanda più consumata (77% del segmento), tiene la Cola ma calano le altre bevande gasate. Agli italiani piacciono più gli snack dolci (323,3 milioni di confezioni vendute) che salati 265,4 milioni di consumazioni e insieme rappresentano il 75% del segmento che è sostanzialmente stabile. Infine crescono, sebbene i volumi siano ancora limitati, i prodotti bio, con meno zuccheri, a km O e freschi ove possibile fra cui succhi, frutta secca, e insalate.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti