il quesito del lunedÌ

Pensione e Covid, ok ai versamenti volontari per coprire i «buchi»

L’opzione per non restare con periodi scoperti nel caso di sospensione o interruzione dell'attività a causa dell'emergenza in corso

di Pietro Gremigni

Riscatto laurea o fondo pensione? Ecco le scelte giuste da fare

L’opzione per non restare con periodi scoperti nel caso di sospensione o interruzione dell'attività a causa dell'emergenza in corso


2' di lettura

Il quesito. Svolgo attività di affittacamere. A causa dell'emergenza sanitaria già prevedo che nel 2020 avrò, nella migliore delle ipotesi, un reddito ridotto ad alcune migliaia di euro. So che l'attività di affittacamere non ha il vincolo del minimale di reddito per i contributi previdenziali, ma il problema che mi pongo è il seguente: salvo qualche intervento legislativo futuro, con la normativa attuale, ci sarebbe la possibilità di coprire tutti i 12 mesi per non avere buchi contributivi? Dovrei comunque dichiarare un reddito minimale impossibile da realizzare nella realtà, pagando Irpef e Iva su importi non percepiti? Potrei pagare eventualmente contributi volontari? R.C. - Parma

La risposta. Nel caso di sospensione o interruzione dell'attività a causa dell'emergenza in corso, con i conseguenti mancati introiti e con l'impossibilità di versare i contributi obbligatori, si può chiedere di versare contributi volontari (per non rimanere con periodi scoperti), anche antecedenti alla domanda ma di non oltre sei mesi.
Dato che per un'attività commerciale come quella di affittacamere l'accredito dei contributi 2020 sarà effettuato una volta presentata la denuncia dei redditi nel 2021 e avverrà in base al reddito 2020 dichiarato, è facile che alcuni contributi possano poi sovrapporsi vanificando l'accredito di quelli volontari. Altre possibilità non sono percorribili, compreso l'eventuale riscatto dei periodi di interruzione previsti dall'articolo5 del Dlgs 564/1996, in quanto l'istituto è riferito al rapporto di lavoro dipendente e non a un'attività autonoma e imprenditoriale.

Il quesito è tratto dall’inserto L’Esperto risponde, in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 24 agosto. Il numero in edicola è il quarto di cinque numeri monografici #AgendaEstate che, nel corso del mese di agosto 2020, stanno affrontando temi di agevolazioni fiscali per i lavori in casa, previdenza e lavoro, accompagnati da Guide rapide dedicate.

Consulta L’Esperto risponde per avere accesso a un ar chivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risp osta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti.

È disponibile l’ app del Sole 24 Ore scaricabile gratuitamente da Apple Store o Google Play

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti