Cuneo fiscale, pensioni e stretta sul Reddito: cosa c’è nella manovra oggi in Cdm

3/8Politica Economica

Pensioni / lascia il lavoro con quota 103: 62 anni d’età e 41 di contributi

(cristianstorto - stock.adobe.com)

Dal 2023 sarà possibile accedere alla pensione anticipata con 62 anni d’età e 41 di contribuzione grazie a una quota 103 di fatto che sostituisce quota 102. La soluzione, voluta dalla Lega, potrebbe rappresentare un “antipasto” di Quota 41, in forma “secca” da far scattare tra due o tre anni. Non è ancora stato definito quando scatterà la nuova possibilità e cioè se dal 1° gennaio 2023 oppure con uno slittamento al 1° aprile nel caso in cui, al momento del varo della manovra, le risorse disponibili non fossero sufficienti. Prevista anche la proroga di Ape sociale e Opzione donna, che in extremis potrebbe diventare anche uno strumento più facilmente accessibile per le lavoratrici autonome.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti