Il quesito del lunedì

Pensioni, per quota 100 è decisivo maturare i requisiti entro il 31 dicembre 2021

La normativa in materia prevede che il diritto conseguito entro la data prevista potrà essere esercitato anche successivamente a quella scadenza.

di Aldo Forte

Quota 100, 341mila uscite per 18,8 miliardi di spesa

1' di lettura

Domanda. Il 25 novembre prossimo compio 62 anni di età, inoltre ho 39 anni di contributi come dipendente. Quindi, ho i requisiti per accedere alla pensione quota 100; vorrei sapere se devo per forza andare in pensione o posso continuare a lavorare e avere la pensione alla fine del prossimo anno.
S.B. - Lecce

Risposta. Il lettore può continuare a lavorare e andare in pensione successivamente al raggiungimento del diritto a pensione quota 100. Infatti, l'articolo 14, comma 1, del Dl 4/2019, convertito in legge 26/2019, prevede che il diritto conseguito entro il 31 dicembre 2021 possa essere esercitato anche successivamente a quella data. Quindi, nel caso in esame il lettore potrà continuare a lavorare e andare in pensione alla fine del prossimo anno.

Loading...

Il quesito è tratto dall'inserto L'Esperto risponde in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 18 ottobre, un numero speciale dedicato alle domande e alle risposte sul tema «Previdenza e lavoro».

Consulta L'Esperto risponde per avere accesso a un archivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti