Manovra, dal reddito alle pensioni come cambia dopo il negoziato con l’Ue

6/10previdenza

Pensioni, rivalutazione parziale per le più alte

Indicizzazione parziale e avanti con quota 100La rivalutazione delle pensioni all’inflazione resta parziale per gli assegni più elevati. Il sistema di indicizzazione è su cinque fasce: piena per le pensioni fino a tre volte il minimo (1.530 euro lordi); al 95% sulla quota di pensione tra 3 e 4 volte il trattamento minimo; al 80% sulla quota tra 4 e 5 volte; 60% tra 5 e 6 volte; 50% sopra 6 volte. In arrivo un contributo di solidarietà dal 15 al 40%, secondo 5 scaglioni, per le pensioni da 100mila euro lordi per 5 anni. Il taglio è del 15% sulla parte di assegno superiore a 100mila euro e fino al 130mila. Confermato l’avvio di “quota 100” in primavera: il governo stima 315mila adesioni (85% degli aventi diritto). Nel 2019 la spesa si ferma a 4,7 miliardi, sale a 8 nel 2020 e 7 nel 2021.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti