Incontro sindacati-Governo

Pensioni: tavolo per rivedere la Fornero ma no risorse per riforma in manovra

Oltre due a Palazzo Chigi. Con il ministero dell’Economia confronto per definire le modalità di ripartizione degli 8 miliardi per il fisco, dice Sbarra (Cisl)

Pensioni, Bombardieri: "Ai primi di dicembre confronto su riforma Fornero"

2' di lettura

Il governo è disponibile ad aprire una discussione sulle pensioni con incontri che verranno fissati «a breve, già a partire da dicembre». Lo affermano fonti di governo al termine del tavolo a Palazzo Chigi con i sindacati. Nella legge di bilancio, affermano le stesse fonti, «non ci sono le risorse per affrontare una riforma strutturale delle pensioni». Oltre al premier Mario Draghi hanno partecipato i ministri dell’Economia, Daniele Franco, del Lavoro, Andrea Orlando e della Pa, Renato Brunetta, più il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Roberto Garofoli.

Landini: tavolo per verifica manovra e poi su Fornero

In sintesi da parte dell’esecutivo è arrivata una doppia linea di dialogo: un confronto generale sulla riforma Fornero a partire da dicembre, mentre nell’immediato verrà affidata a una serie di tavoli al ministero del Lavoro la verifica della possibilità di introdurre modifiche al capitolo pensioni già in manovra. E per dare forza all’impegno Draghi ha assicurato che porterà alla condivisione del governo la proposta di confronto sulla Fornero. Una apertura «non scontata», come commenta al termine il leader Cgil, Maurizio Landini e che incassa anche il netto sì della Cisl di Luigi Sbarra mentre non si sbilancia in commenti il leader Uil, Pierpaolo Bombardieri. «Dalla prossima settimana ci sarà prima un approfondimento con i ministri Brunetta, Orlando e Franco con cui verificare la possibilità di introdurre già nella manovra nuovi interventi per giovani e donne mentre dal 1° dicembre partirà una verifica complessiva della legge Fornero», ha spiegato Landini. Nonostante l’apprezzamento il sindacato però non abbassa la guardia e conferma il percorso di mobilitazione, a partire dall’assemblea nazionale dei pensionati di domani, che arriverà fino al 1° dicembre.

Loading...

Sbarra: confronto per ripartizione 8 mld taglio tasse

Anche su questa partita dal governo è arrivata la disponibilità a coinvolgere i sindacati nella distribuzione di quegli 8 miliardi con cui si è finanziata la riforma fiscale. Presto sarà avviato un tavolo al ministero dell’Economia «per definire le modalità di ripartizione degli 8 miliardi per il fisco stanziati in manovra. Per noi vanno destinati interamente a ridurre il peso dello tasse su lavoratori e pensionati», ha detto Sbarra.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti