ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFood

Pepsi pianifica centinaia di licenziamenti negli Usa

La divisione aziendale che dovrebbe essere più colpita dai licenziamenti è quella delle bevande, dal momento che l’unità degli snack ha già ridotto la sua forza lavoro attraverso un programma di pensionamenti volontari

1' di lettura

Licenziamenti in arrivo a Pepsi. La società sta pianificando centinaia di licenziamenti nelle sedi del Nord America, secondo quanto ha riportato il Wall Street Journal.

A farne le spese saranno i dipendenti delle sedi di Chicago, Plano, New York e alcuni stabilimenti in Texas. Lo riferisce sempre la testata americana, citando fonti vicine all’azienda.

Loading...

La divisione aziendale che dovrebbe essere più colpita dai licenziamenti è quella delle bevande, dal momento che l’unità degli snack ha già ridotto la sua forza lavoro attraverso un programma di pensionamenti volontari.

La società no ha commentato la notizia. Al 31 dicembre del 2021, Pepsi impiegava 309mila persone in tutto il mondo, con oltre il 40% della forza lavoro concentrato negli Usa.

Lo scorso ottobre, Pepsi ha aumentato le sue previsioni sui ricavi per l’intero anno dopo che l’aumento dei prezzi ha fatto aumentare le entrate. Tuttavia, alcune delle sue business unit, tra cui Frito-Lay North America, hanno registrato una contrazione del volume.

Negli ultimi mesi anche altre aziende del settore “alimenti e bevande” hanno tagliato posti di lavoro: tra queste Beyond Meat, Impossible Foods e Coca-Cola, la principale rivale di Pepsi.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti