ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCREDITO

Per arginare la crisi da Covid le banche europee si «trasformano» in hedge fund

Nel terzo trimestre il balzo dei profitti da trading e i minori accantonamenti su crediti gonfiano temporaneamente gli utili. Ma già emergono i rischi della ricaduta dell’economia nel quarto trimestre. Aumenta il Cet1, ma si riducono gli attivi e si allarga il divario con i colossi Usa.

di Alessandro Graziani

(EPA)

2' di lettura

Con una certa sorpresa degli investitori, i risultati del terzo trimestre diffusi finora dalle principali banche europee sono stati di gran lunga superiori alle attese degli analisti. Ma non è tutto oro quello che luccica. I miglioramenti della bottom line, infatti, sono da attribuire all'andamento di due poste finanziarie che saranno difficilmente ripetibili nel quarto trimestre: la netta riduzione delle rettifiche sui crediti e il forte aumento degli utili da trading.

Meno accantonamenti

La minore cautela sugli accantonamenti...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti