fiere

Per Cosmoprof Worldwide Bologna record di espositori e visitatori

di Marika Gervasio

2' di lettura

«Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 ha raggiunto un importante obiettivo, con oltre 265mila operatori dell'industria cosmetica in aumento, quelli esteri, del 10%». Così Gianpiero Calzolari, presidente di BolognaFiere, commenta la chiusra della fiera dedicata al mondo della bellezza che si è da poco chiusa a Bologna. E aggiunge: «Questo dato, insieme al record di espositori, 3.033 aziende da oltre 70 paesi, ci rende orgogliosi dei risultati ottenuti, e ci dà l'energia per affrontare nuovi progetti».

Da Bologna, Cosmoprof Worldwide Bologna arriva a raggiungere tutto il mondo, con manifestazioni in tutti i continenti. Dopo Asia, Nord America e India, dopo le partecipazioni nei mercati del Sud America e del Sud Est Asiatico, e dopo lo sviluppo in Europa grazie all'acquisizione del gruppo tedesco Health & Beauty, siamo ora pronti per allargare le frontiere, grazie anche al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico, di ICE – Italian Trade Agency, e del partner, Cosmetica Italia.

Loading...

«Per il 2020 - continua il presidente - nuovi progetti sono in fase di definizione sia in Asia che in Africa. La piattaforma di Cosmoprof si appresta a diventare sempre più capillare, per rispondere al meglio alle esigenze delle aziende del settore».

Ingredienti a km zero, spazzole e make-up innovativi: le novità dal Cosmoprof Worldwide Bologna

Ingredienti a km zero, spazzole e make-up innovativi: le novità dal Cosmoprof Worldwide Bologna

Photogallery15 foto

Visualizza

Soddisfatte le imprese che hanno partecipato all’evento. «Le nostre associate presenti in manifestazione – commenta Renato Ancorotti, presidente di Cosmetica Italia – hanno registrato un significativo aumento del
la qualità dei contatti con gli operatori del settore. Per rispondere a questa tendenza, le aziende si sono fatte promotrici di una offerta sempre più mirata di prodotti e di servizi. Trovano quindi nuova conferma la natura anelastica e la competitività dell'industria cosmetica italiana sui mercati internazionali. Non a caso l'export, in crescita del 3,6% per un valore di 4.800 milioni di euro, continua a sostenere i fatturati, che superano gli 11,2 miliardi di euro, in crescita del 2,1%. Dati che sostengono quelli, altrettanto positivi, della fiera promossa dal nostro storico partner BolognaFiere – Cosmoprof: assieme continueremo a condividere l'obiettivo della valorizzazione della cosmesi made in Italy nel mondo».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti