Biciclette, la guida per utilizzare i 500 euro dell’incentivo

5/8Bike

Per divertimento

default onloading pic
(afinocchiaro - stock.adobe.com)

Per chi invece desidera fare anche qualche gita fuori porta meglio prendere in considerazione le robuste bici da trekking, ideali per percorrere anche strade bianche e qualche breve tratto fuoristrada, ma ottime anche in città grazie alla sezione maggiorata dei copertoni e forcella ammortizzata capace di attutire buche, pavé e rotaie del tram. Chi ambisce a fare qualche gita fuori porta, magari anche fuori strada, senza per forza ambire a diventare “cicloturisti”, la “gravel” è un'ottima opzione. Disponendo di un budget più sostanzioso (dagli 800 euro in su), la gravel soddisfa la voglia di avventura, ma non delude anche negli spostamenti di tutti i giorni grazie ad un'ottima versatilità che la avvicina alle vecchie “randonneur”, le bici da battaglia. Sebbene esteticamente richiami le bici da corsa, sono in realtà progettate per lunghi percorsi su strade bianche (da qui il nome gravel, ghiaia), con un'impostazione di guida molto più comoda rispetto alle cugine stradaiole

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti