la novità consob

Per divulgare la giurisprudenza arriva il massimario dell’authority

di G.Ne.

(uwimages - Fotolia)

1' di lettura

Un punto di riferimento. Se non un vero e proprio massimario delle decisioni Consob, almeno un “codice” che raccolga, Germania docet, l’indicazione delle conclusioni interpretative raggiunte. A questo si sta riflettendo in Consob per facilitare la conoscenza della giurisprudenza della commissione. La novità è emersa nel corso del seminario tenuto dal commissario Consob Giuseppe Maria Berruti dedicato al sistema sanzionatorio.

Oggetto di riflessione che non ha potuto eludere il tema “caldo” di queste settimane, la coesistenza del doppio binario penale-amministrativo nel regime sanzionatorio dei casi di market abuse dopo le, assai critiche, sentenze della Corte Ue di marzo. Per Berruti «che la situazione dovesse esplodere era ormai chiaro da tempo. Difficilmente però potrà essere risolta con un accordo di armonizzazione tra le varie legislazioni dell’Unione. Assai più probabile è che un punto di equilibrio possa essere raggiunto attraverso l’intervento delle Alte Corti».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti