ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCresce la responsabilità

Per essere sostenibili si punta su certificazioni e tracciabilità

di Chiara Beghelli

 I marchi stanno aumentando gli acquisti di oro da miniere artigianali

2' di lettura

Misurazioni, non stime. Certificazioni, non claim. L’impegno dell’industria degli orologi in tema sostenibilità sta assumendo contorni sempre più scientifici. Non basta più raccontare cosa si sta facendo per il bene del pianeta e dei suoi abitanti. Va dimostrato. È questo l’obiettivo di due iniziative lanciate lo scorso anno e che hanno coinvolto i più grandi gruppi del lusso: nell’aprile 2021 è nato il consorzio Aura Blockchain, grazie alla collaborazione di Lvmh, Prada e Cartier, marchio del gruppo Richemont, ai quali si è aggiunto in ottobre il gruppo Otb; nello stesso mese, ancora Cartier, stavolta con Kering, ha lanciato la Watch & Jewellery Initiative 2030 (in partnership con il Responsible Jewellery Council, il principale referente per le buone pratiche nell’industria dei preziosi), che due mesi fa ha accolto fra i suoi membri Chanel Horlogerie Joaillerie, Montblanc, Rosy Blue e Swarovski. Aura punta a offrire la tracciabilità dell’intera filiera di un prodotto, dunque anche di un orologio, mentre l’Initiative ha fissato obiettivi molto precisi, basati sugli United Nations Sustainable Development Goals.

Sempre Kering – anche se nel gennaio scorso ha ceduto Sowind, la holding che controlla Girard-Perregaux e Ulysse Nardin – ha investito nella ricerca su materiali e processi innovativi, inaugurando nel 2020 il suo Sustainable Innovation Lab for Watches and Jewellery.

Loading...

Oltre ai grandi gruppi del lusso, anche la Fondation de la Haute Horlogerie svizzera ha lanciato da parte sua la divisione “Watches and Culture”, con uno spirito complementare a Watches and Wonders, dedicata agli eventi, una piattaforma di formazione sull’orologeria che a sua volta ha sviluppato il programma “Meaningful Watch Movement” proprio per accompagnare i marchi nel loro percorso verso la sostenibilità: per quest’anno sono in programma seminari e corsi di formazione e il 13 settembre a Ginevra sarà organizzato un forum dedicato agli operatori dell’industria.

In tema di sostenibilità gli orologi partono certamente in vantaggio rispetto ad altre merceologie. L’uso di energia per produrli, per esempio, è limitato: sfogliando l’ultimo Social and Environmental Responsibility report di Lvmh si legge che la divisione Watches&Jewellery è quella con il minor impatto, dal momento che genera solo il 3%, il valore più basso, delle emissioni di anidride carbonica del gruppo (la divisione Fashion&Leather raggiunge il 39%). Gli orologi sono inoltre quasi degli emblemi di durabilità, destinati a essere tramandati per generazioni. Le questioni più urgenti da definire riguardano la tracciabilità delle materie prime, soprattutto oro e gemme: sempre il report di Lvmh riporta che nel 2021 la quantità di oro certificato secondo gli standard del Rjc è passata al 98% dal 79% del 2020. Il report spiega inoltre che la percentuale di diamanti con le stesse caratteristiche utilizzati per la produzione di orologi e gioielli è salita al 99,9 per cento.

Sul fronte dei diamanti la guerra in Ucraina ha aperto la discussione sull’eticità delle gemme russe (il più grande produttore, il gruppo siberiano Alrosa, ha infatti lasciato il Responsible Jewellery Council), un tema che attraverserà anche nei prossimi mesi un’industria sempre più impegnata a dimostrare la concretezza del proprio impegno.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti