grandi gruppi

Per Geox l’innovazione sostenibile è alleata di crescita e sviluppo

Il presidente Mario Moretti Polegato illustra il mix presente e futuro tra stile e tecnologia del marchio di calzature e abbigliamento

di Giulia Crivelli

Mario Moretti Polegato circondato dalle creazioni Geox Autunno-Inverno 2021

2' di lettura

«Sotto la superficie e cercando di guardare oltre l’emergenza che stiamo in parte ancora vivendo, c’è grande fermento e un forte desiderio di realizzare i progetti perfezionati anche grazie alle riflessioni fatte durante l’anno di pandemia. In Geox è sicuramente così e credo valga per tante aziende e imprenditori del nostro settore»: Mario Moretti Polegato è ottimista per natura, ma si sente confortato dalla sintonia tra i valori che da sempre caratterizzano l’azienda, il marchio e i trend in atto in Italia e nel mondo.

«Abbiamo creduto nella ricerca e nella possibilità di coniugare funzionalità e stile fin dalla nascita di Geox e il nome fu scelto perché geo richiama alla Terra e la X fa pensare alla tecnologia – spiega l’imprenditore (e creativo) veneto in occasione della settimana della moda di Milano –. Le strategie di breve e medio termine sono coerenti con quello che abbiamo sempre fatto e siamo contenti che oggi parlino tutti di sostenibilità ambientale e sociale. Noi ci abbiamo sempre creduto, ma da soli non possiamo cambiare il mondo». Geox si è data da molti anni un comitato etico e per lo sviluppo sostenibile, che in passato è stato guidato da personalità come Kofi Annan e che nel luglio 2020 ha cooptato Nehemia Peres, figlio del premio Nobel per la pace Simon. «Il respiro internazionale è uno dei nostri valori: Geox è presente in oltre cento mercati e l’impostazione è la stessa ovunque», sottolinea Polegato (nella foto in alto, tra due look donna per l’autunno-inverno 2021-2022).

Loading...

La visione, quella che in America chiamano purpose, che potremmo tradurre anche con ragion d’essere di un’azienda, è condivisa dal management: «Coniugare funzionalità, comodità e sostenibilità di ogni prodotto, dalle scarpe all’abbigliamento con lo stile e la creatività italiana è ciò che rende unica Geox», conferma Livio Libralesso, amministratore delegato dal gennaio 2020. «La pandemia ci ha permesso di vedere con maggior chiarezza i punti di forza di Geox e di mettere a fuoco gli obiettivi per il futuro - aggiunge l’ad –. La tecnologia sarà sempre di più la nostra alleata in ogni processo e l’e-commerce, che avevamo internalizzato due anni fa, sarà ancora più integrato con il retail». La tecnologia e la ricerca devono però essere strumenti, non fini: «Al centro abbiamo sempre messo le persone e la formazione. Cresciamo e cambiamo in meglio solo se lo facciamo insieme», conclude Moretti Polegato.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti