ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùnew bank

Per la tedesca N26 ora anche l’iban italiano. Ecco che cosa cambia

Per i 500 mila clienti sarà possibile ricevere l’accredito dello stipendio e quello della pensione. Resta la copertura del fondo tedesco a copertura dei depositi fino a 100mila euro

di Lucilla Incorvati

default onloading pic
(Afp)

Per i 500 mila clienti sarà possibile ricevere l’accredito dello stipendio e quello della pensione. Resta la copertura del fondo tedesco a copertura dei depositi fino a 100mila euro


2' di lettura

Da oggi tutti i conti N26 aperti in Italia avranno automaticamente un IBAN italiano. Una decisione presa dal gruppo tedesco per rispondere ad una richiesta della clientela italiana. Da oggi, quindi, sarà possibile utilizzare N26 come conto primario per l'accredito dello stipendio o della pensione; collegare direttamente l'addebito di tutte le utenze domestiche e di tutti gli abbonamenti (bollette, utenze telefoniche, pay tv ecc.); continuare a prelevare gratuitamente in tutti gli ATM italiani; godere di una promozione sull'imposta di bollo che, in caso di saldo medio superiore a 5.000 euro, verrà pagata direttamente da N26 fino al 30 settembre 2020.

Funzioni sempre valide. Restano valide tutte le funzionalità già attive per i conti con IBAN tedesco come le notifiche per ogni transazione effettuata; la possibilità di pagare tramite Apple Pay e Google Pay sia online che offline; la ricarica del conto tramite carta, bonifico istantaneo o il servizio Cash26 presso i 588 supermercati Pam Panorama e Penny Market sul territorio nazionale; l'utilizzo della carta per pagamenti online in piena sicurezza; l'utilizzo di Spaces e Shared Spaces per risparmiare e condividere denaro. «L'IBAN italiano è il frutto del lavoro di questi anni: dall'arrivo in Italia nel 2017, ai 500.000 clienti italiani in soli due anni, ed è perfettamente in linea con la strategia globale di N26 - sottolinea Andrea Isola, general manager in Italia - sviluppata tenendo conto della dimensione locale, elemento fondamentale per la crescita e il mantenimento della base clienti e della customer satisfaction».

500 mila clienti.Nell'ultimo anno N26 ha rafforzato la presenza con la costituzione del team italiano, raddoppiato la base clienti e lanciato servizi innovativi come Cash26, i conti condivisi con Shared Spaces, le nuove carte premium YOU e l'estensione dell'assistenza clienti. «Il nostro obiettivo principale è far sì che tutti i clienti possano trovare nel conto N26 la soluzione perfetta per gestire le proprie finanze con facilità, sicurezza e immediatezza ed è per questo che abbiamo anche ridisegnato la nostra app per rendere l'esperienza cliente superiore» conclude Isola.

Partership apprezzate dai millennials. L'avvicinamento alle esigenze locali è ulteriormente rafforzato dalle offerte esclusive di partner leader del proprio settore apprezzati dai clienti italiani, quali YOOX, Udemy e Headspace, oltre che dal Supporto Clienti in italiano e altre 4 lingue, attivo 7 giorni su 7 dalle 7 alle 23.

Cosa cambia. Ma nella pratica con l’iban italiano che cosa cambia? Con l'iban italiano é possibile: Utilizzare N26 come conto primario per l'accredito dello stipendio o della pensione; Collegare direttamente l'addebito di tutte le utenze domestiche e di tutti gli abbonamenti (bollette, utenze telefoniche, pay tv ecc.);Continuare a prelevare gratuitamente in tutti gli ATM italiani; Godere di una promozione sull'imposta di bollo che, in caso di saldo medio superiore a 5.000 euro, verrà pagata direttamente da N26 fino al 30 settembre 2020.
Restano valide tutte le funzionalità già attive per i conti con Iban tedesco
Inoltre, indipendentemente dall'IBAN, tutti i conti N26 restano protetti dal Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100.000 euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti