Il retail che verrà/2

Per gli outlet McArthurGlen l’Italia è il primo Paese per fatturato. Il co-ceo: «Continuiamo a investire»

Ampliati i centri di Caserta e Serravalle, la pandemia non ha fermato i cantieri. «Per noi il rapporto con le comunità è fondamentale, anche questo è sostenibilità», dice Joan Jove. E nel futuro potrebbe esserci l’e-commerce

di Chiara Beghelli

 Una nuova area di La Reggia Designer Outlet: alla recente fase di ampliamento McArthurGlen ha destinato 30 milioni di euro. Altri 40 sono stati investiti nel centro di Serravalle (Al)

2' di lettura

Soltanto tre anni dopo l’apertura del primo centro italiano, a Serravalle, il dizionario Treccani ha inserito il termine “outlet” nelle nuove parole della lingua italiana. Era il 2000 quando il gruppo britannico McArthurGlen (4,5 miliardi euro di fatturato nel 2019) approdava in Italia con il suo primo outlet, in Piemonte, aprendone altri quattro nel giro di 10 anni, e continuando a investire nella loro espansione.

Del più recente, La Reggia a Marcianise, Caserta, aperto nel 2010, è stata appena inaugurata la terza fase di ampliamento, un investimento da 30 milioni che ha aumentato la superficie a 32mila mq, con 25 nuovi negozi e una più ampia area parcheggio. «Anche durante la pandemia abbiamo proseguito i nostri investimenti in Italia», spiega Joan Jove, co-ceo McArthurGlen.

Loading...

Joan Jove, co-ceo McArthurGlen Group

Jove, cosa rappresenta l’Italia per McArthurGlen?
«Dei nostri 26 outlet in 10 Paesi, cinque sono in Italia, il secondo mercato per numero di centri ma il primo per fatturato. L’Italia è anche fra i Paesi più attraenti per i turisti, che sono molto importanti per noi e torneranno a esserlo dopo la fine delle restrizioni ai viaggi. A Serravalle in giugno abbiamo concluso il piano di espansione triennale da 40 milioni».

Avete in programma nuove aperture in Italia?
«Al momento no, preferiamo concentrarci sul miglioramento di quelli che abbiamo. In aprile abbiamo aperto un nuovo centro in Gran Bretagna e ne abbiamo in programma altri due, a ovest di Parigi e vicino a Düsseldorf. Nel 2020 abbiamo aperto il primo centro in Spagna».

State anche voi registrando una ripresa delle vendite in questi mesi?
«Sì, ed è più intensa di quello che ci aspettavamo. Certamente mancano ancora i turisti, soprattutto i cinesi, ma stanno tornando alcuni di lungo raggio come statunitensi, mediorientali, ucraini e russi, soprattutto nei centri di Serravalle e Noventa di Piave. Ha ripreso molto bene anche la presenza dei clienti locali, sia residenti sia turisti,
che spendono anche più di prima. Siamo molto ottimisti per il futuro».

La pandemia ha causato un boom degli acquisti digitali. McArthurGlen non ha una propria piattaforma e-commerce, ma potrebbe averla in futuro?
«Siamo molto focalizzati sul rendere piacevole, memorabile e sicura l’esperienza fisica dello shopping, e se investiamo in tecnologie digitali è per renderla ancora migliore. Abbiamo lanciato le vendite virtuali e il servizio click and collect. In futuro vedremo».

Il programma Recycle your Fashion è attivo in tutti i 26 designer outlet McArthurGlen, in Italia Serravalle, Noventa di Piave, Barberino, Castel Romano, Marcianise

Siete molto impegnati anche sul fronte della sostenibilità, come dimostra il lancio dell’iniziativa “Recycle your fashion” nei vostri centri, un’iniziativa che promuove l’economia circolare tramite il riuso dei capi non più indossati.
«Nei prossimi mesi lo saremo ancora di più. Ci sentiamo molto responsabili anche verso le comunità delle città dove sono i nostri centri. Con noi lavorano 28mila persone in Italia. Vogliamo continuare a dare il nostro contributo alla crescita del Paese».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti