Grande distribuzione

Per VéGé ricavi in aumento nel 2020. È il settimo anno in crescita

Approvato il bilancio del Gruppo, con fatturato in aumento del 10,1% l’anno scorso, a quota 11,9 miliardi di euro. Giovanni Arena eletto nuovo presidente

2' di lettura

Crescita sopra la media del settore, nel 2020, per il gruppo della grande distribuzione VéGé, che ha chiuso lo scorso anno con un fatturato in aumento del 10,1% rispetto al 2019, raggiungendo quota 11,28 miliardi di euro. Si tratta del settimo anno consecutivo con ricavi in aumento per il gruppo.

L’assemblea dei soci ha approvato il bilancio 2020, nello stesso giorno in cui sono state rinnovate anche le cariche nel consiglio di amministrazione, con la nomina di Giovanni Arena, che subentra a Nicola Mastromartino, alla presidenza del Gruppo. Il fatturato al consumo è salito come detto a quota 11,28 miliardi di euro, pari a un incremento complessivo del 10,1% e una crescita, a parità di rete distributiva, del +6,9% rispetto al 31 dicembre 2019. Con questo risultato Gruppo VéGé conferma un tasso di crescita superiore alla media del settore (+4,2%).

Loading...

Con 33 imprese mandanti e oltre 3.400 punti di vendita per 2,5 milioni di metri quadrati di superficie commerciale complessiva, il gruppo VéGé si colloca al terzo posto in Italia per numero di punti vendita e occupa la quinta posizione nel canale Dettaglio, con una quota di mercato del 7% (fonte Nielsen, dati a febbraio 2021). Tra i principali ingressi di insegne socie nel gruppo degli ultimi anni ricordiamo Bennet e gruppi mandanti come Metro.

L’assemblea dei Soci ha provveduto anche al rinnovo delle cariche nel consiglio di amministrazione di Gruppo VéGé. Oltre a Giovanni Arena, di Gruppo Arena, eletto alla presidenza, è stato nominato anche Raffaele Piccolo di Supermercati Piccolo, che affiancherà nella vicepresidenza Giuseppe Maiello di Gargiulo & Maiello. Giorgio Santambrogio è stato invece riconfermato amministratore delegato.

Del cda rinnovato fanno inoltre parte anche Nicola Mastromartino, Edoardo Gamboni, Adriano De Zordi, Andrea Tosano, Valter Mion, Claudio Messina, Camilla Caramico, Michel Elias, Attilio Gambardella, Vincenzo Rocchetta e Francesco

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti