ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùbanche

Perché l’aumento di Mps (senza fusione) sarà un nuovo disastro per i piccoli azionisti

Fuggi fuggi delle banche dall’alleanza col Monte. Da febbraio il capitale di Siena sarà sotto i requisiti Bce e l’aumento sarà iperdiluitivo per chi non sottoscrive. L’ipotesi alternativa di nozze con Carige e Popolare Bari? In Borsa già la chiamano l’«Alitalia del credito»

di Alessandro Graziani

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Fuggi fuggi delle banche dall’alleanza col Monte. Da febbraio il capitale di Siena sarà sotto i requisiti Bce e l’aumento sarà iperdiluitivo per chi non sottoscrive. L’ipotesi alternativa di nozze con Carige e Popolare Bari? In Borsa già la chiamano l’«Alitalia del credito»


4' di lettura

Se come pare non ci sarà alcun candidato ad aggregarsi con Mps, allo Stato non resterà che mantenerne la proprietà. Ma con l'obbligo di ricapitalizzare entro il primo semestre, poiché la banca chiuderà il 2020 con coefficienti patrimoniali inferiori a quelli richiesti da Bce.

D’altra parte, tra i possibili pretendenti al Monte nelle ultime settimane c’è stato un fuggi fuggi generale: Credit Agricole Italia si è lanciato sul CreVal, Unipol di fatto ha escluso dai giochi senesi la Bper, candidandola...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti