ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorse e dintorni

Perché (per ora) Wall Street non ha paura del balzo dell’inflazione al 5,4%

Reazione fredda di S&P 500 e Dow Jones al forte balzo dei prezzi a giugno per la prima economia al mondo. Mentre il Nasdaq ha addirittura fatto il record

di Vito Lops

(REUTERS)

3' di lettura

I mercati sono stati colti alla sprovvista dal dato sull’inflazione (ben oltre le attese) negli Stati Uniti a giugno (comunicata il 13 luglio). Ma la reazione a caldo è stata tiepida per Sp500 e Dow Jones (poco mossi) mentre il tecnologico Nasdaq è andato addirittura ad esplorare per la prima volta nella storia il territorio oltre i 15.000 punti.
La liquidità in circolazione è talmente abbondante che anche notizie sulla carta preoccupanti per il mercato azionario (un aumento dell’inflazione di solito...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti