innovazione

Perché Talent Garden ha aperto uno spazio dedicato a foodtech e sostenibilità?

di L.Tre.


Davide Dattoli (Talent Garden): “Lo smart working è la sfida del lavoro del futuro”

2' di lettura

La notizia è di oggi: Talent Garden ha inaugurato questa mattina il Campus di Milano Isola, il primo spazio dedicato al foodtech e alla sostenibilità. Questa operazione della più grande piattaforma italiana attiva in Europa nella formazione (e networking) per l’innovazione digitale non è indirizzata solo alle startup.

«Questa volta la missione è quella di connettere un settore tradizionale e strategico come il food con le tecnologie e gli innovatori per portare il cibo italiano in Europa», spiega Lorenzo Maternini , vice Presidente & Country Manager Italy Talent Garden. In altre parole, si tratta di creare un luogo di incontro in grado di portare non solo le realtà più grandi ma anche quelle più tradizionali ad affacciarsi sull’ecosistema europa delle tecnologie legate al cibo.

ASCOLTA IL PODCAST: Davide Dattoli e il suo Talent Garden

Sono anni che si parla di portare non solo le startup ma il digitale in questo settore strategico. Finora però molto spesso le iniziative ci concentravano su operazioni di marketing e di e-commerce. Questo centro vuole invece essere più ambizioso.

Talent Garden e Sky Tg24 insieme per l’hackathon dell’innovazione alimentare

I nomi aiutano a capire meglio dove vogliano andare l’azienda partecipata da Tamburi Investments Partners, tra i maggiori family office italiani e investitori istituzionali. Dentro all’iniziativa troviamo le partnership con Accenture, Blu1877 (Barilla), Eataly, Electrolux, Future Food Institute, Gambero Rosso, Lavazza, Unilever e VarGroup. Ci sono quindi partner tecnologici come VarGroup eAccenture, attori dell’indusitra come Barilla e Lavazza e soggetti chiamata da anni a studiare il cibo in tutte le sue forme come il Future Food Insitute. Presenti - ca va sans dire - oltre 30 startup foodtech che potranno interagire con le Corporate e con la community internazionale di Talent Garden

Il nuovo spazio, situato all'interno del palazzo della Regione Lombardia, con una superficie di 2.000 mq2 offrirà postazioni di lavoro a 180 professionisti e al suo interno saranno presenti anche 2 aule per i corsi della Innovation School, la scuola di formazione di Talent Garden dedicata al mondo dell'innovazione e del digitale.

«Il foodtech - ha commentato oggi il fondatore di Talent Garden Davide Dattoli -è la tecnologia più antica del mondo, la storia dell'uomo è avanzata evolvendo i processi e le tecniche di produzione ma oggi il tema non è più solo dar da mangiare a tutti ma come farlo senza distruggere il pianeta. Nel 2050 sulla terra ci saranno quasi 10 miliardi di persone e lo sviluppo come è stato interpretato fino ad oggi, non è più sostenibile. Per questo, come attori attivi dell'ecosistema di innovazione e del digitale, abbiamo deciso di investire in questa direzione.

Sebbene infatti, l'Italia sia il terzo ecosistema europeo per investimenti dietro a UK e Francia, l'Europa rappresenta solo il 9% dei finanziamenti mondiali in ambito foodtech» .

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...