ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùPeste suina

Cinghiali a Roma, partono gli abbattimenti. Animali avvistati vicino ai parchi giochi

La Regione ha avviato un monitoraggio sul fenomeno, mentre il Comune sta installando reti nelle zone dove ci sono stati maggiori avvistamenti per impedire agli animali di raggiungere le zone urbane

di Laura Serafini

2' di lettura

Regione Lazio e amministrazione capitolina varano nuove misure per contenere i casi di peste suina e le irruzioni di famiglie di cinghiali nei quartieri a Nord di Roma. Ma intanto un nuovo episodio inquietante è stato registrato in zona Valle Aurelia, a pochi passi dal nuovo centro commerciale Aura e dalla fermata della metropolitana.

Animali si avventano sui cassonetti davanti ai bimbi

Una famiglia di cinghiali composta da due adulti e un branco di piccoli si è avventato su un cumulo di rifiuti attorno ai cassonetti per concedersi un lauto pasto, sventrando i sacchetti abbandonati. Tutto questo proprio di fronte al parco giochi adiacente la parrocchia di Sant'Ambrogio e sotto gli sguardi attoniti dei bambini, stupefatti e al tempo intimoriti dall'uscire dal giardino proprio per la presenza di cinghiali al pascolo. Una signora che prova ad avventurarsi con un cagnolino viene presto inseguita dagli animali, disturbati dall'ospite inatteso al loro banchetto. Alla fine le telefonate dei cittadini hanno richiamato in zona una pattuglia di vigili urbani, che ha provveduto a sgombrare il parco, non dai suini ma dai bambini.

Loading...

In città partono gli abbattimenti selettivi

Il fenomeno dell'invasione degli animali selvatici nella Capitale aumenta di giorno in giorno. E questo mentre in città cominciano a essere registrati casi di peste suina. Due nuovi casi sono stati trovati in cinghiali presenti nel parco dell'Insugherata, lo stesso dove era stato individuato il caso zero. La Regione ha avviato un monitoraggio sul fenomeno, mentre il Comune sta installando reti nelle zone dove ci sono stati maggiori avvistamenti per impedire agli animali di raggiungere le zone urbane.

Nel frattempo il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ha annunciato che a Roma saranno avviati abbattimenti selettivi dei cinghiali per evitare il diffondersi della peste suina in città.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti