AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa

Petroliferi alla guida del Ftse Mib con il greggio in rally

Al via la due giorni della riunione Opec+ che deve decidere come rispondere al possibile impatto della variante Omicron sulla domanda

di Chiara DI Cristofaro

(REUTERS)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Petroliferi sotto i riflettori a Piazza Affari con il rimbalzo del prezzo del greggio e le attese per la riunione dell'Opec+ che spingono gli acquisti. Sul listino milanese Tenaris segna la performance migliore seguita da Eni e Saipem. In netto recupero il prezzo del petrolio, colpito dalle vendite nelle scorse sedute a causa dei timori e sui possibili riflessi sulla domanda di greggio della diffusione della variante Omicron: il Wti ha toccato un massimo a 69,14 dollari mentre il Brent ha superato i 72 dollari al barile.

A catalizzare l'attenzione c'è il primo dei due giorni di riunione dei Paesi dell'Opec+, che devono decidere come rispondere al potenziale calo della domanda, legato alla diffusione della nuova variante Omicron. Il cartello dei Paesi produttori si riunisce oggi e domani per definire la strategia del prossimo anno e secondo gli analisti gli esiti sono molto incerti. Tra gli elementi sul tavolo c'è anche l'impatto sulle scorte del rilascio delle scorte strategiche da parte di alcuni dei principali Paesi consumatori. «Perché il Brent torni vicino alla soglia di 80 dollari al barile, il cartello deve mettere in pausa il processo di tapering per il momento, fino a che non c'è un quadro più chiaro sulla variante Omicron», dicono gli analisti di Unicredit. Tuttavia, aggiungono, «potrebbe non essere facile trovare l'unità necessaria all'interno del gruppo per una mossa come questa o anche più 'bullish', come un taglio alla produzione. C'è il rischio - concludono - che la riunione si trascini oltre domani».

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti