AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùCaro energia

Petrolio Brent a 85 dollari, scorte crollate ma l’Opec+ non interviene

Prezzi record e scorte petrolifere ai minimi dal 2015 nell’Ocse. L’Opec+ ha raggiunto e superato il suo traguardo, ma – come la Russia col gas – non è disposta a offrire forniture extra

di Sissi Bellomo

Crisi energetica, cosa succede ora?

3' di lettura

Se dalla Russia non arriva abbastanza gas, dall’Opec+ non arriva abbastanza petrolio. È una scarsità di offerta sempre più evidente (e assecondata, se non creata in modo deliberato, da alcuni produttori) ad alimentare la corsa dei prezzi. Anche per il greggio, che continua ad aumentare di prezzo.

Il Brent, che da inizio anno ha guadagnato oltre il 60%, venerdì 15 ha superato la soglia degli 85 dollari al barile, mentre il Wti si è spinto sopra 82 dollari, in rialzo per l’ottava settimana consecutiva...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti