AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùil tabù dei tagli alle cedole

Petrolio e dividendi, così le Major cercano riparo dall’onda verde in Borsa

ExxonMobil taglia 14mila posti di lavoro (e si indebita), ma non riduce la cedola, nonostante un dividend yield superiore al 10%. Shell intanto è già tornata a promettere un payout crescente

di Sissi Bellomo

default onloading pic
(AFP)

ExxonMobil taglia 14mila posti di lavoro (e si indebita), ma non riduce la cedola, nonostante un dividend yield superiore al 10%. Shell intanto è già tornata a promettere un payout crescente


3' di lettura

Qualunque cosa, ma non la cedola. Ormai al tramonto in borsa, ExxonMobil non ha osato recidere quello che forse è l’unico cordone ombelicale che la tiene ancora legata agli investitori: il dividendo non sarà tagliato nemmeno nel terzo trimestre (anche se nel 2020 per la prima volta da 37 anni non aumenterà rispetto all’anno precedente).

La compagnia petrolifera americana – con i conti in profondo rosso e un debito sempre più pesante – ha scelto piuttosto di ridurre del 15% la forza lavoro, mettendo...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti