AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùVertice lampo

Petrolio, l’Opec+ prosegue gli aumenti di produzione. Casa Bianca soddisfatta

Il Brent sopra 70 dollari al barile e il difficile recupero dell’Oil & Gas negli Usa dopo l’uragano Ida convincono la coalizione a non cambiare i piani: 400mila barili al giorno in più anche a ottobre. Ma il futuro è incerto

di Sissi Bellomo

Aggiornato alle 12,30 del 2/9/2021

Israele, sul tavolo un maxi accordo petrolifero con Emirati Arabi

3' di lettura

Una manciata di minuti per decidere di non cambiare rotta sulla produzione di petrolio. E nessuna dichiarazione per spiegare le ragioni della scelta. L’Opec+ ha archiviato uno dei vertici più veloci della storia, rinunciando sia al discorso di apertura che alla conferenza stampa finale.

Solo uno scarno comunicato ha confermato l’esito della riunione, che peraltro rispecchia le attese: la coalizione continuerà a riaprire i rubinetti secondo i piani approvati a luglio, con un ulteriore aumento della...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti