ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVertice in presenza il 6 ottobre

Petrolio, l’Opec+ si prepara a un maxi taglio e rilancia il Brent a 90 dollari

Arabia Saudita e Russia sarebbero d’accordo per una stretta alla produzione di oltre un milione di barili al giorno. La decisione finale del gruppo si conoscerà il 6 ottobre quando ci sarà il primo vertice in presenza dopo oltre due anni. Ma il prezzo del barile è già tornato a correre

di Sissi Bellomo

(REUTERS)

4' di lettura

Dopo i tagli alle forniture di gas ora tocca al petrolio. L’Opec+ si riunirà mercoledì 5 ottobre a Vienna, per il primo vertice in presenza da marzo 2020. E per la prima volta dall’esplodere della pandemia da Covid sul tavolo c’è l’ipotesi di una forte riduzione delle quote produttive: una stretta da più di un milione di barili al giorno secondo le anticipazioni, incluso un probabile taglio volontario extra da parte dei sauditi.

La decisione finale sulle prossime mosse sarà frutto del confronto tra...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti