ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùrischio inflazione

Petrolio record, Opec e sauditi non riaprono i rubinetti

Al vertice dei produttori ha vinto la linea della cautela, che di fatto è la linea dura: ad aprile le quote estrattive resteranno pressoché invariate

di Sissi Bellomo

default onloading pic

3' di lettura

Tutti fermi ad aprile. Non solo l’Opec Plus ha rinviato un aumento generalizzato delle quote di produzione di petrolio, ma resterà in vigore anche il taglio extra dell’Arabia Saudita, da un milione di barili al giorno. È finito così il vertice della coalizione, con l’esito dal potenziale più rialzista che si potesse prevedere. E il mercato – che dava per scontata una riapertura, sia pure modesta, dei rubinetti – ha reagito di conseguenza.

Le quotazioni del barile hanno preso il volo, arrivando a guadagnare...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti