ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergia

Petrolio in rialzo, gli Usa pensano già a riacquistare barili per le riserve

L’Opec+ ancora una volta ha confermato i piani di produzione. Intanto sul mercato si affaccia un nuovo elemento di tensione: dopo le vendite record Washington punterebbe a ricostituire le scorte strategiche fin dall’autunno

di Sissi Bellomo

(Mint Images)

3' di lettura

L’Opec+ non farà nessuno sforzo per sostituire il petrolio russo. Ma questo era nelle carte. La vera sorpresa non è arrivata dal vertice della coalizione – finito come previsto con la conferma di un aumento delle quote produttive di 432mila barili al giorno a giugno – bensì dagli Stati Uniti.

Washington starebbe già pianificando di acquistare greggio per ricostituire le riserve strategiche dopo il maxi programma di vendite deciso a fine marzo con l’obiettivo di raffreddare il prezzo del barile. L’...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti