AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùoggi il vertice sui tagli

Petrolio, al tavolo dell’Opec Plus il jolly dei sauditi

La coalizione si riunisce per discutere il graduale ritiro dei tagli di produzione, stavolta senza temere un rapido ritorno dello shale oil. Eventuali sorprese potrebbero piuttosto arrivare dall’Arabia Saudita, che sceglierà come e quando riportare sul mercato un milione di barili al giorno di greggio

di Sissi Bellomo

Inquinamento gas, petrolio, carbone: quasi 9 milioni morti l'anno

3' di lettura

Alla vigilia del vertice Opec Plus è ancora una volta l’Arabia Saudita ad avere in mano il jolly che può decidere la partita sul mercato del petrolio. In una sorta di taper tantrum, ipotesi e indiscrezioni come sempre si rincorrono mentre la coalizione si appresta di nuovo a riunirsi per discutere le modalità di ritiro dei tagli di produzione.

Viste le incertezze che tuttora il Covid proietta sulla ripresa della domanda, i rumor indicano una propensione ad alzare in misura moderata le quote produttive...

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti