AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùLa sfida con l’Opec+

Petrolio, agli Usa tocca la prossima mossa. Ma giocheranno a mani legate

Dopo il rifiuto dell’Opec+ ad accelerare la produzione, il mercato aspetta la risposta di Biden. Ma la vendita di scorte strategiche, unica misura praticabile, rischia di essere inefficace

di Sissi Bellomo

La Borsa, gli indici del 5 novembre 2021

4' di lettura

Tocca agli Stati Uniti giocare la prossima mossa al tavolo del petrolio. Il presidente Joe Biden si è messo all’angolo, promettendo contromisure in caso di scarsa collaborazione dell’Opec+ e a questo punto per evitare di perdere la faccia qualcosa dovrà fare, che sia una vendita di riserve strategiche (come viene considerato più probabile) o altro.Il mercato se lo aspetta dopo che la coalizione dei produttori ha respinto le pressioni di Washington, rifiutando di accelerare i piani per l’apertura ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti