Auto elettriche e ibride plug-in, ecco i 20 modelli più venduti in Europa

16/21Auto

Peugeot 208, 2.926 unità vendute a maggio

Una piccola a cinque porte caratterizzata da forme morbide, ma non priva di aggressività per via del disegno particolare di luci e mascherina, ha interni personali e ben rifiniti: le versioni più complete hanno il cruscotto digitale 3D, le altre uno classico a lancette. In entrambi i casi, l’attenzione allo stile si traduce in una leggibilità agevole, anche per via della posizione di guida con volante piccolo e posto in basso,che spesso va a coprire parte della strumentazione. Lo spazio per le persone e i bagagli è ampio, come pure l’accessibilità: tanti i vani portaoggetti e valido il sistema multimediale. Su strada tutte le Peugeot 208 sono agili e vantano uno sterzo preciso, leggerissimo in manovra e pesante il giusto in velocità. La misura delle ruote montate influenza molto il confort sullo sconnesso che è buono con quelle più piccole e a malapena discreto con quelle di 17 pollici: in compenso, gli inserimenti in curva diventano ancor più rapidi. Tanti i motori disponibili. Il meno potente è il 1.200 cc a benzina da 75 cv che ha un brio sufficiente, funziona con regolarità in un’ampia gamma di regimi e non è rumoroso: ha una lieve ruvidità che praticamente scompare nei due più potenti da 100 e 130 cv dotati di contralbero di equilibratura oltre che di turbo. Il 1.500 cc diesel è un motore pronto ai bassi regimi, anche se già verso i 3500 giri rallenta il passo e il rombo non diventa fastidioso. Tutti i cambi manuali hanno innesti morbidi, l’automatico è ottimo per rapidità e dolcezza. Scattante la e-208 elettrica.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti