ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùStellantis

Peugeot 408, debutta l’incrocio tra suv, fastback e station

La casa del Leone lancia un modello inedito e inventa una nuova formula

4' di lettura

Difficile inquadrare la 408, ultima e inedita nata di casa Peugeot: non è un suv, non è neppure una wagon. È una fastback alta? Si, anche ma non alta come un suv. La nuova Peugeot 408 esibisce in form factor originale, un crossover nel vero senso della parola cioè un incrocio tra più stili e il risultato è decisamente Wow. In realtà qualcosa di simile avevamo visto in passato con vetture come le Bmw Serie 4 e 5 GT. Con la 408 Peugeot esce dagli schemi, punta a creare una nuova nicchia e a proporre qualcosa di nuovo che non sia il solito noioso suv.

Peugeot 408, tutte le foto del nuovo crossover

Peugeot 408, tutte le foto del nuovo crossover

Photogallery26 foto

Visualizza

Peugeot 408 dimensioni

Le dimensioni della Peugeot 408 la posizionano tra il segmento C e D, con una lunghezza di 4.69 metri. Realizzata sulla piattaforma Multienergia EMP2 (Efficient Modular Platform), di origine Psa e usata su tanti modelli del gruppo a partire da Peugeot 308 e 3008. Larga 1,86 m, con i retrovisori ripiegati, la 408 dichiara un passo di 2,79 m che anticipa lo spazio generoso per i sedili posteriori. Nell frontale si nota il lungo cofano ben inserito tra i parafanghi rialzati, seguendo la tendenza stilistica degli ultimi modelli del Leone, mente la tecnologia Matrix Led ha permesso di progettare gruppi ottici decisamente sottili. Sulla calandra arriva il nuovo logo che nasconde il radar necessario ai tanti sistemi di assistenza alla guida. Il trattamento in tinta carrozzeria della calandra la “nasconde” integrandola nel volume complessivo del paraurti, segno dell'elettrificazione della gamma Peugeot. Il profilo è caratterizzato da una divisione tra le parti nere e quelle verniciate, mentre la dimensione dei finestrini posteriori sottolinea lo spazio a bordo. I cerchi da 20 pollici presentano una forma geometrica incastonata in un cerchio e creano un inedito effetto visivo alle basse velocità. La parte posteriore del tetto è un’area particolarmente sensibile dal punto di vista aerodinamico. Il flusso d’aria è ottimizzato e guidato da due “orecchie di gatto” che creano un corridoio aerodinamico ottimale verso lo spoiler del portellone del bagagliaio.

Loading...

Peugeot 408 2022, motorizzazioni

Nello specifico la 408 arriverà in concessionaria in due versioni ibride plug-in da 180 e 225 cavalli e una versione PureTech a benzina da 130 cavalli; tutte e tre abbinate di serie ad un cambio automatico Eat8 a 8 rapporti. Tra qualche mese verrà presentata anche una versione 100% elettrica. Entrando nel dettaglio delle motorizzazioni offerte, le versioni ibride montano una batteria agli ioni di litio con capacità di 12,4 kWh e una potenza di 102 kW. Sono disponibili due tipi di caricatori a bordo: di serie è presente un caricatore monofase da 3,7 kW, mentre in opzione un caricatore monofase da 7,4 kW. Utilizzando una una Wallbox (32 A) 7,4 kW con il caricatore di bordo monofase da 7,4 kW permette una ricarica completa in 1h40. Al capitolo guida autonoma presenta una dotazione completa sul fronte connettività e Adas, dove non mancano accessori come il sistema di monitoraggio dell'angolo cieco a lunga portata fino a 75 metri o il visore notturno.

Nuova Peugeot 408, interni

Salendo a bordo si viene accolti dal nuovo quadro strumenti digitale, appena sopra il volante, integra uno schermo digitale da 10 pollici a partire dal livello Allure. Nell’allestimento GT, il quadro strumenti è disponibile con tecnologia 3D. Interamente personalizzabile, il display presenta diverse modalità di visualizzazione (3D Connected Navigation con i servizi TomTom trafic, Radio/Media, Aiuti alla guida ADAS, flussi di energia e altro) direttamente modificabili dal comando multifunzione. La realizzazione della plancia è basata sull'architettura “high-vent” che posiziona i diffusori della climatizzazione di fronte alla testa degli occupanti. Grazie a questa impostazione, lo schermo da 10 pollici touchscreen di serie diventa più comodo da utilizzare. Oltre al cambio Eat8 con rapporti inseribili tramite i diversi tasti, è presente il selettore delle modalità di guida che permette al conducente di selezionare varie modalità: Electric, Hybrid, Eco, Normal e Sport (in base alla motorizzazione). Sul fronte della vita a bordo, la 408 dispone di serie di un sedile posteriore suddiviso in 2 parti (60 / 40) e dotato di vano di passaggio per gli sci. Nell'allestimento GT, è presente un sistema di abbattimento immediato dei 2 segmenti dello schienale posteriore tramite l'azionamento di due comandi facilmente accessibili dai lati del vano bagagli. Con entrambi gli schienali posteriori ribaltati in avanti, la capacità di carico passa da 536 a 1.611 litri (compresi 36 litri di stoccaggio del vano sotto il tappetino del vano bagagli nelle versioni con motore termico). Sempre col vano ribaltato, si può caricare un oggetto lungo fino a 1,89 metri. Di serie il portellone posteriore motorizzato con apertura anche a “piede”.

Peugeot 408, arrivo in concessionaria e prezzi

Attesa sul mercato ad inizio del 2023, la nuova Peugeot 408 sarà disponibile in sei colorazioni (Blu Obsession, Grigio Titanium, Grigio Artense, Rosso Elixir, Bianco Perla, Nero Perla) e diversi allestimenti tra cui Allure e Gt. Per ora i prezzi della Peugeot 408 sono stati ancora comunicati.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti