TEST DRIVE / AUTO ALLA SPINA

Peugeot 508: l'ammiraglia diventa plug-in hybrid: La prova su strada

Abbiamo provato Peugeot 508 berlina e station wagon con la motorizzazione ibrida alla spina che permette di viaggiare 100% elettrico per oltre 50 km.

di Giulia Paganoni


default onloading pic

3' di lettura

Peugeot ha un obiettivo: una gamma completa di modelli elettrificati (comprende sia elettrici pure che ibridi plug-in) entro il 2023.
Un obiettivo che sta portando i suoi frutti, come le due elettriche 208 e 2008 o le ibride alla spina 508 (berlina e station wagon) e 3008 due e quattro ruote motrici. Ma i tecnici del leone francese è già da tempo che stano lavorando a questo progetto, ricordiamo infatti il grande passo avanti fatto con la piattaforma Cmp (e-Cmp) modulare e multienergia che permette di sviluppare auto con powertrain elettrificati sulla stessa linea produttiva.

Non solo auto: l'ecosistema della mobilità elettrica e la risposta del mercato
Per poter rendere davvero efficace questa strategia di elettrificazione, però, il marchio transalpino ha bisogno di un ecosistema di supporto e per questo, sul territorio italiano, ha stretto una partnership con Enel X, grazie alla quale la Casa del Leone ha confezionato specifiche soluzioni di ricarica: una Wallbox per ricaricare a casa o in ufficio, una card per ricaricare presso le migliaia di colonnine pubbliche di Enel X presenti sul territorio.

Al momento, la risposta del mercato e l'interesse verso le auto elettrificate è maggiore rispetto alle attese; infatti, prendere ad esempio la 208, dei contratti stipulati, circa un terzo è della versione 100% alla spina. Un indicatore molto interessante dato che per avere 208 è possibile anche con motore benzina o diesel.

Modalità elettrica programmabile e gestibile
Dal display al centro della plancia è possibile accedere a diverse funzioni per la gestione dell'energia della batteria che in totale permette poco più di 50 km in modalità 100% elettrico. La prima schermata è quella del flusso energetico che mostra quale trazione sia in atto. Inoltre, cambiando schermata è possibile programmare il momento dell'avvio della ricarica come anche gestire il momento di utilizzo dell'autonomia elettrica. Per esempio se in un viaggio l'ultima tappa è all'interno di un centro storico, allora si può decidere di tenere 10 km di energia elettrica da utilizzare al momento di arrivo. Una soluzione utile e che permette di gestire al meglio lo sfruttamento dell'energia.

Peugeot 508 hybrid: il test drive
A Barcellona abbiamo avuto modo di provare l'ammiraglia, la 508 sia in versione berlina che station wagon con unità benzina da PureTech 1.600 cc da 180 cv abbinata al powertrain elettrico da 80 kW e batteria da 11,8 kWh che permette un'autonomia di poco più di 50 km in modalità 100% elettrica. Non manca il cambio automatico elettrificato e-Eat8, variante appositamente creata per gestire al meglio la propulsione ibrida.
Sia per la versione berlina che per la station wagon, sono quattro le modalità di guida: electric, per viaggiare 100% elettrico; Hybrid, che utilizza la migliore combinazione tra motore benzina ed elettrico; Sport, esalta invece le prestazioni della vettura erogando la massima potenza esprimibile dalle motorizzazioni. Infine, comfort, che enfatizza le doti dell'ammiraglia agendo sul livello di smorzamento delle sospensioni.

Le dimensioni della 508 fastback e station wagon Hybrid plug-in sono le medesime della versione a propulsore tradizionale. Anche a bordo il comfort e lo spazio è elevato. I materiali sono di pregio e, ricordiamo che la versione elettrificata alla spina è disponibile solo per gli allestimenti Allure, Gt Line e Gt.

Durante la prova lungo le strade intorno a Barcellona abbiamo potuto apprezzare un buono spunto dei due motori, che collaborano in modo fluido e naturale. Anche il cambio permette un ottimo compromesso per una guida piacevole e confortevole e una messa a terra dei 290 cv complessivi disponibile davvero notevole, dato dai 180 del benzina e dai 110 dell'unità elettrica.

Il prezzo di listino parte da circa 47mila euro per la versione berlina e mille euro in più per la carrozzeria famigliare. L'arrivo nei concessionari è previsto già per il mese di febbraio 2020.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...