ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIl modello

Peugeot ha allungato la compatta per le aziende

308 Diesel Allure EAT8

di Corrado Canali

2' di lettura

La nuova Peugeot 308 nelle versioni berlina e station wagon ha una silhouette più glamour, ma studiata anche per permettere di incidere sui consumi di carburante (4,2 l/100 km) che nel caso della versione diesel è ideale per l’utenza professionale.

Il motore a gasolio a 4 cilindri di 1.500 cc da 130 cv disponibile nell’allestimento Allure col cambio automatico a 8 rapporti ad un prezzo di listino di 31.750 euro aggiunge alla dotazione standard che prevede fra l’altro la chiave elettronica per l’apertura e l’avviamento della vettura, il climatizzatore, il retrovisore interno specifico, il sedile di guida regolabile in altezza e il volante in profondità, la telecamera posteriore e i fari abbaglianti assistiti.

Loading...

Nonostante sia cresciuta nelle sue dimensioni, la nuova Peugeot 308 resta un’auto compatta. Infatti, misura in lunghezza 4,34metri (+11 cm), in larghezza 1,85 metri e in altezza1,46 metri, con un passo che è di 2,68 metri (+55 millimetri). La distanza superiori tra l’asse anteriore e posteriore regala una migliore abitabilità interna per tutti e cinque gli occupanti, con più spazio sia per gambe che per testa anche di chi siede dietro. Il bagagliaio ha una capacità che va da un minimo di412 litri e fino di 1.323 litri a cui si aggiungono numerosi portaoggetti a bordo.

La nuova Peugeot 308 che si segnala per una guida più abbassata e quasi sportiva, offre, poi, la più recente evoluzione del cockpit interno col tradizionale volante sportivo e il sistema di infotainment i-Connect con una grafica curata a cui si aggiunte poi la possibilità di visualizzazione in 3D, nell’ambito del cruscotto completamente digitale con una diagonale da 10pollici che racchiude il sistema di infotainment e si può comandare anche tramite l’assistente vocale .

Senza contare l’ampia suite di sistemi di assistenza alla guida tutt’altro che invasivi, non a caso le correzioni del mantenimento della corsia di marcia non sono brusche, ma rassicuranti e puntuali.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti