vendite

Peugeot: quota al 6,9% in Europa nel primo semestre


default onloading pic

1' di lettura

Peugeot mantiene la quota di mercato del 6,9% in Europa (+0,03 punti percentuali) nel primo semestre dell'anno, battendo il precedente record di vendite veicoli commerciali del 2018: 147.000 unità contro le 145.000 del primo semestre 2018. In particolare con Boxer che raggiunge 500.000 vendite dal lancio (+ 2%) ed Expert (+ 15%). La vendita degli allestimenti più ricchi delle gamme (GT Line, GT e GTi) continua con un mix complessivo mondiale al 21%.

Peugeot è l'unica marca della Top 5 ad incrementare la sua quota di mercato autovetture ed è nella Top 3 per autovetture nei canali B2B e B2C (+1 posizione). Peugeot rileva una flessione delle vendite nel primo semestre, a causa del blocco in Iran e del crollo di alcuni mercati internazionali.

La rilevazione delle vendite dell'Iran chiusa al 1° maggio 2018 non permette il confronto con i risultati del primo semestre 2019, con un impatto di -144.000 vendite. La restante differenza deriva dal calo netto di alcuni mercati internazionali (Cina, Argentina e Turchia), nei quali Peugeot realizza vendite con alto margine.

L'azienda prevede prospettive favorevoli per il secondo semestre grazie al lancio delle nuove 208 e SUV 2008, oltre che all'elettrificazione della gamma con i modelli 100% elettrici e-208 ed e-2008, e le versioni Plug-In Hybrid delle 508 fastback e SW e 3008.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...