RESTYLING

Peugeot rinnova la 308, migliorano le dotazioni e i sistemi di sicurezza

Il modello medio del brand francese si ripresenta con un model year 2020 che offre numerosi contenuti aggiuntivi fra cui più sistemi di assistenza alla guida a dei prezzi sostanzialmente invariati

di Corrado Canali

default onloading pic

Il modello medio del brand francese si ripresenta con un model year 2020 che offre numerosi contenuti aggiuntivi fra cui più sistemi di assistenza alla guida a dei prezzi sostanzialmente invariati


3' di lettura

La 308, la berlina e la station wagon media di Peugeot si è rifatta il trucco. Non si tratta di una rivoluzione, ma di un model year 2020 che vede la vettura arricchita di contenuti inediti a dei prezzi che per la 5 porte partono da 22.700 euro, mentre la station wagon costa 1.000 euro in più della berlina. La motorizzazione di base è il benzina 3 cilindri turbo di 1.200 cc PureTech da 110 cv, ma per lo stesso 1.200 cc c'è anche nella versione da 130 cv che parte da oltre 23mika euro con il cambio manuale e da circa 28mila euro con l'automatico a 8 rapporti non disponibile, invece, per il 1.200 cc da 110 cv.

Al top dell'offerta della 308 la più performante GTi

In attesa di soluzioni elettrificate che saranno disponibili in una fase successiva, l'unico diesel disponibile resta il 1.500 cc BlueHDi da 130 cv, in vendita a partire da 25.350 euro col cambio manuale e da oltre 29mila euro con il cambio automatico a 8 rapporti. Resta confermata, invece, al top dell'offerta la versione più performante la 308 che si abbina ad una sigla storica per i modelli più sportivi della gamma Peugeot, quella di GTi e che prevede sotto al cofano il motore turbo benzina 4 cilindri di 1.600 cc da ben 263 cv in vendita a circa 28 euro, ma che è proposta soltanto nella carrozzeria berlina 5 porte.

L'offerta prevede cinque allestimenti a disposizione

Gli allestimenti della Peugeot 308 sono l'Active, l'Active Business, l'Allure e il GT. Di serie per l'Active ci sono il clima automatico bizona, i sensori di distanza dietro, il volante in pelle, i fari a Led, le ruote in lega di 16 pollici, il cruscotto con schermo di 10 pollici e il sistema multimediale con schermo tattile di 9,7 pollici. A 2.000 euro in più l'Active Business offre fari a matrice di Led, sensori di distanza anteriori, sistema contro l'involontario cambio di corsia e la compatibilità degli smartphone. Infine l'Allure aggiunge per 500 euro in più la frenata di emergenza e una utile telecamera di parcheggio.

Le dotazioni di serie dei livelli di punta GT e GTi

A parità di motorizzazione, la nuova Peugeot 308 in allestimento GT costa 2.500 euro più rispetto alla Allure, ma offre di serie l'accesso accesso a bordo senza chiave, le ruote di 17 pollici e altri dettagli sportivi come la pedaliera in alluminio, il volante in pelle traforata e le cuciture rosse per i sedili. E' compreso nel prezzo il regolatore di velocità adattativo e per le varianti col cambio automatico la funzione di arresto e ripartenza in automatico. Per la 308 GTi sono poi disponibili sia l'assetto ribassato di 1,1 cm che le ruote da 19 pollici e poi l'estrattore posteriore, le minigonne e il doppio scarico.

Dei pack aggiuntivi per gli allestimenti previsti

Gli allestimenti Active, Allure e GT si possono ulteriormente arricchire con uno specifico pacchetto di accessori. L'Active Pack che al prezzo di 500 euro aggiunge i fari fendinebbia, gli specchietti ripiegabili elettricamente e la compatibilità per gli smartphone Apple CarPlay e Android Auto. Ha lo stesso prezzo anche l'Allure Pack che propone il regolatore di velocità adattativo, mentre il GT Pack costa 1.500 euro e aggiunge il monitoraggio dell'angolo cieco negli specchietti, l'assistente nella fase di parcheggio, le ruote di 18 pollici e i rivestimenti in tessuto e Alcantara delle cuciture in rosso.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti