AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùFarmaceutica

Pharming corre ad Amsterdam dopo conti del semestre e progressi su nuovo farmaco

Attesa la presentazione della domanda all'Ema per la commercializzazione del leniolisib a ottobre

di Giuliana Licini

(Grispb - stock.adobe.com)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Pharming continua ad attirare gli acquisti alla Borsa di Amsterdam, sulla scia dei conti semestrali e dell'avanzamento delle procedure per l'immissione sul mercato del suo farmaco leniolisib. In una settimana la quotazione della società biofarmaceutica specializzata nel trattamento di malattie rare è salita di oltre il 22%. La società ha reso noto alla fine della scorsa settimana di avere chiuso il semestre con un fatturato di 96,8 milioni di dollari, in crescita del 4%, con un utile operativo di 20,6 milioni (+20%) e un utile netto di 19,2 milioni, in aumento del 33%. Nel corso del semestre – ha spiegato Pharming – è proseguito l’avanzamento delle procedure per la commercializzazione del leniolisib, un preparato per il trattamento della sindrome PI3K, una rara immunodeficienza primaria, per adulti e adolescenti dai 12 anni.

La società prevede di avere le necessarie approvazioni e di lanciare la terapia sul mercato Usa nella prima metà del 2023 e sui principali mercati europei nella seconda metà del prossimo anno. Il primo agosto, in effetti, Pharming ha annunciato che il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (Ema) ha concesso una valutazione accelerata per la richiesta di autorizzazione all'immissione in commercio di leniolisib. «Pharming è sulla buona strada e prevede di presentare la sua richiesta di autorizzazione alla commercializzazione per leniolisib all'Ema nell'ottobre 2022», ha indicato la società olandese.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti