Competitività

Piacenza e Terni, Premio Industria Felix 2020 a 52 eccellenze

Riconoscimenti a marchi simbolo come Lamborghini, Barilla, Fileni, Iguzzini ma anche nomi meno noti ma con marginalità e solidità da campioni

di Ilaria Vesentini


default onloading pic
(AFP)

3' di lettura

Presentata a Bologna la seconda tappa del progetto che monitora e premia le realtà produttive più performanti e solvibili: tra Emilia-Romagna,

Marche e Umbria ricavi e addetti crescono più della media
Dopo l'appuntamento di fine gennaio a Milano, torna a Bologna il progetto “Industria Felix”, che assieme al secondo report sull'Emilia-Romagna portato in scena per la prima volta, in questa edizione 2020, anche le imprese eccellenti di Marche e Umbria. Sono 52 le aziende delle tre regioni premiate per le performance economiche e gestionali, l’affidabilità finanziaria e, in alcuni casi, la sostenibilità: marchi simbolo come Lamborghini, Barilla, Fileni, Iguzzini ma anche nomi meno noti ma con marginalità e solidità da campioni tra Piacenza e Terni come Citrus, Vega, Tecnifor. Punte di diamante di quella dorsale produttiva che a dispetto della recessione certificata dall'Istat e degli incerti scenari geopolitici permette di tenere alta la bandiera del made in Italy nella competizione globale.
«Internazionalizzazione e innovazione sono le due leve che spiegano i risultati sopra la media delle imprese più performanti che fotografiamo nella nostra indagine», sottolinea Michele Montemurro, direttore del trimestrale di economia e finanza Industria Felix Magazine, che grazie alla collaborazione con l'Ufficio studi di Cerved ha analizzato i bilanci di oltre 23mila società di capitali nelle tre regioni, confermando trend di crescita sopra la media nazionale e oltre l'85% delle imprese in utile: i ricavi del panel sono cresciuti dell'8,3% lungo la via Emilia, del 6,8% nelle Marche e del 6,6% in Umbria . E da quest'anno, oltre agli indicatori di bilancio e di solvibilità, Industria Felix premia anche le imprese che scelgono di certificare le strategie sostenibili.
L'Emilia-Romagna brilla soprattutto nel settore dei metalli (il 93,2% delle imprese ha un Roe positivo, tre punti sopra il dato regionale, con 12mila bilanci sopra i 2 milioni di euro scandagliati), nelle Marche quello dei servizi innovativi (Roe positivo per il 92,4% delle 8mila società sopra il mezzo milione di fatturato studiate), in Umbria l'ambiente (Roe positivo per il 97,6% delle 3mila società sopra i 500mila euro di ricavi analizzate). «In Emilia-Romagna le province che crescono di più sono quelle di Forlì (+15,8%) e Piacenza (+11,7%), ma è quella di Bologna a garantire un terzo del volume d'affari del campione e quella che ha registrato il miglior Mol», sottolinea Montemurro. A trainare le Marche sono invece le imprese maceratesi (+8,8%), mentre Perugia e Terni si spartiscono i meriti.
L'appuntamento Industria Felix – L'Italia che compete, organizzato dal Centro Studi Industria Felix (editrice del Magazine da due mesi abbinato a Il Sole-24 Ore) nasce nel 2015 dalla volontà di reagire alla visione pauperistica del sistema italiano e di stringere il dialogo tra imprese e territorio. Nel tempo si è arricchito della collaborazione non solo di Cerved Group ma dell'Università Luiss Guido Carli, di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Lidl Italia, Sustainable Development, FundCredit, Studio Legale Iacobbi, Grant Thornton, con il patrocinio di Confindustria e i media partner Ansa e Sole-24 Ore. «Questo incontro a Bologna con i migliori imprenditori e imprese di Emilia-Romagna, Umbria e Marche e con i leader delle istituzioni pubbliche rappresenta un'opportunità per le eccellenze locali di interagire e creare nuove occasioni di collaborazione per la crescita sostenibile dell'economia e del territorio e per contribuire allo sviluppo delle aziende più innovative e competitive in Italia e all'estero», conclude Fabio Gallassi, managing partner di Ria Grant Thornton, un network presente in 140 nazioni e società partner che sostiene il Premio Industria Felix.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...