AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùMotori

Piaggio accelera in Borsa, mercato 2 ruote positivo a dicembre e in 2022

«Senza i problemi di approvvigionamento i numeri del settore sarebbero ancora più incoraggianti», ha detto Paolo Magri, presidente dell'Associazione nazionale ciclo motociclo accessori

di Stefania Arcudi

(ANSA)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Malgrado le incertezze globali, le difficoltà di approvvigionamento ancora presenti e l’impennata dell'inflazione, il mercato delle due ruote in Italia continua a crescere, chiudendo in miglioramento dicembre e l'intero 2022. I dati pubblicati nella serata di mercoledì 4 gennaio da Ancma (+4,5% le immatricolazioni di dicembre e +0,95% quell del 2022, dopo il +21,2% dell'anno precedente) sostengono i titoli del settore e in particolare Piaggio, che balza di oltre due punti. I titoli hanno toccato un massimo di giornata a 2,948 euro, riportandosi ai livelli di inizio dicembre. Questo mentre Piazza Affari viaggia con il freno a mano tirato (FTSE MIB).

«È importante sottolineare che senza alcuni problemi di approvvigionamento, che hanno rallentato l’offerta nei mesi più importanti, soprattutto nel segmento degli scooter, ci troveremmo di fronte a numeri ancora più incoraggianti», ha detto Paolo Magri, presidente dell'Associazione nazionale ciclo motociclo accessori, spiegando che «questo conferma che la domanda è comunque molto significativa e il ruolo delle due ruote nella mobilità è ormai centrale».

Loading...

Dopo il solido andamento di ottobre e novembre, il mercato italiano rimane positivo anche a dicembre guidato dal segmento scooter che continua a beneficiare dalla normalizzazione dei problemi di approvvigionamento con il ritorno alla piena disponibilità di alcuni modelli, problema che ha impattato soprattutto i competitor asiatici di Piaggio nel corso dei primi nove mesi del 2022. «Dopo il dato del mercato spagnolo, anche l'andamento dei volumi del mercato italiano nel quarto trimestre (+24%) è superiore alla nostra stima di volumi in Europa per Piaggio (calo mid-single digit). Le nostre stime attuali di Piaggio prevedono una crescita del 4,5% dei volumi di vendita nei Paesi occidentali nel 2022 seguito da un calo high single digit nel 2023», spiegano gli analisti di Equita, ricordando che il mercato delle due ruote italiano pesa per circa l'11% del fatturato di Piaggio.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti