moto e scooter

Piaggio aumenta presenza in Europa: raggiunto il 14,2% del mercato

Nel 2020 il Gruppo ha venduto 207mila veicoli a due ruote, il 6% in più rispetto al 2019. In arrivo 11 nuovi modelli

di Antonio Larizza

1' di lettura

Piaggio guadagna terreno il Europa. Nel 2020, il gruppo di Pontedera ha raggiunto una quota complessiva del 14,2% nel mercato europeo delle due ruote, consolidando la propria posizione.

Annunciando il risultato, l’azienda sottolinea che ad esso «hanno contribuito un significativo incremento delle vendite delle moto e gli ottimi risultati ottenuti nel segmento scooter, la cui quota parte si attesta al 24%».

Loading...

Nel corso dello scorso anno sono stati immatricolati nei principali mercati europei 1,455 milioni di veicoli a due ruote, di cui 207mila prodotti dal Gruppo Piaggio, con un incremento del 6% rispetto all’anno precedente.

Le vendite sono state trainate dalla gamma Vespa e dai modelli di punta degli altri marchi controllati dal Gruppo, che con Piaggio conferma il suo posizionamento nel segmento degli scooter: dalla Moto Guzzi V85TT al brand Aprilia.

A confermare il momento di espansione anche il lancio, avvenuto pochi giorni fa, dei primi tra gli 11 nuovi modelli previsti per il 2021 (5 scooter e 6 moto). Tra questi, le Moto Guzzi V7, l'Aprilia Tuono 660 e il nuovo Beverly. Atteso invece per giungo un nuovo scooter elettrico a marchio Piaggio.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti