ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùViticoltura

Piazzo amplia le vigne e progetta la cantina 4.0

di Filomena Greco

 Parte delle vigne della Piazzo

1' di lettura

Due ettari e mezzo di vigna da reimpiantare e il progetto di una cantina interrata di ultima generazione. Cresce la Piazzo Com. Armando, una realtà attiva nelle Langhe con 70 ettari di vigne alle porte di Alba che produce Barolo e Barbaresco da tre generazioni (oggi in azienda ci sono Marco e Simone Allasio). Nel 2022 ha debuttato l’ultimo nato, il Barolo Valente, frutto dei protocolli di Green Experience a Novello, modello di viticoltura sostenibile sviluppato da Coldiretti sui 13 ettari di appezzamenti vitati per il Barolo. Dalla prossima vendemmia il protocollo sarà applicato anche sui 21 ettari di Barbaresco. È inoltre in fase di rimpianto un’area di due ettari e mezzo a uve nebbiolo destinate alla produzione sempre di Barbaresco con un imprinting ecosostenibile. Inizieranno in autunno i lavori per realizzare la nuova cantina il cui progetto ha appena avuto l’ok da parte dell’Unesco. Si inizierà dall’ampliamento della cantina con una zona destinata alla vinificazione, seguirà la realizzazione del tunnel sotterraneo di circa 50 metri che conterrà la wine library, collezione di annate storiche, infine toccherà alla nuova stanza per l’affinamento.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti