arte

A Chiasso mostra su Fibonacci

Espone Giorgio Piccaia

di Enrico Bronzo

default onloading pic
Giorgio Piccaia, Fibonacci blu, 2020, olio su tela, cm 140x110

Espone Giorgio Piccaia


1' di lettura

L'artista Giorgio Piccaia esporrà dal 7 al 27 febbraio (da lunedì a venerdì 14-18) nello spazio Swiss logistics center di Chiasso, in via Soldini 12, una mostra personale dal titolo “Piccaia. Omaggio a Fibonacci”. Al vernissage-incontro del 7 febbraio dal titolo «L'influenza di Leonardo Pisano (detto il Fibonacci, ndr) nell'arte, nella matematica, nella scienza e nell'economia» interverranno Stefano Cordero di Montezemolo docente di economia d'impresa (Fibonacci e la finanza), Daniele Cassani, presidente della Riemann international school of mathematics (La matematica nel mondo reale), Luca Gambardella, direttore Idsia Usi-Supsi (L'intelligenza artificiale impara dai numeri) e Daniele del Monte, ceo Safe capital management (Fibonacci e gli investimenti)

Giorgio Piccaia, 2 Fibonacci, 2019, scultura, cm 15x20x43,5 circa

La mostra illustra con opere (tela, papiro e sculture in plexiglas) ciò che l'artista italiano prova nei confronti di Fibonacci (1170-1242 circa), considerato il maggior matematico del Medioevo. «Nelle mie opere - spiega l’artista - la successione di Fibonacci è riportata quasi all'infinito come se il sapere non dovesse mai finire».

Giorgio Piccaia, Fibonacci zero, 2019, acrilico su papiro, cm 50x50

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...