STAYCATIOn 

Piccoli lussi fuori casa ai tempi del coprifuoco

I pacchetti allettanti degli hotel, a prezzi scontati, per chi vuole concedersi una cena al ristorante con soggiorno incluso

di Sara Magro

default onloading pic
Hotel Portrait a Firenze

I pacchetti allettanti degli hotel, a prezzi scontati, per chi vuole concedersi una cena al ristorante con soggiorno incluso


3' di lettura

La pandemia non dà tregua e ha costretto i governi di tutta Europa a prendere provvedimenti sempre più restrittivi: lockdown leggero, coprifuoco, serrande abbassate alle 18, orario che per un ristorante implica saltare il servizio della cena, con conseguenze economiche drastiche. Infatti alcuni locali hanno chiuso per sempre, come il N°10 di Del Piero a Milano e la storica Locanda La Clusaz, da 95 anni sosta apprezzata dai villeggianti della Valle d'Aosta. Ma la lista delle chiusure definitive in Italia si allunga giorno dopo giorno, e secondo i dati Istat potrebbe riguardare fino al 66,5% dei ristori.

Andare in vacanza in metrò
Il Dpcm del 24 ottobre, in vigore fino al 24 novembre, risparmia dalla chiusura pomeridiana solo i ristoranti degli alberghi e solo per gli ospiti delle camere. Un piccolo vantaggio che gli hotel cercano di sfruttare con pacchetti allettanti. Già durante l'estate, alcuni dei più begli alberghi nelle città d'arte italiane hanno provato a dare un impulso al turismo quasi azzerato, giocando la carta della staycation, un termine non troppo in auge in un popolo di poeti e viaggiatori come gli italiani. In parole semplici indica una vacanza nel proprio luogo di residenza, praticamente a casa. In caso di pandemia, abbiamo imparato che concedersi una parentesi di evasione senza prendere treni/aerei, tutt'al più in bus o metrò, può essere un compromesso accettabile. Meglio ancora se la meta, un albergo in città, è raggiungibile a piedi. Tra i primi a proporre la staycation sono stati il Portrait a Firenze (da 290 € a notte, cena inclusa per 2 persone) e a Roma (sempre 290 €, con delivery a scelta tra 12 trattorie del centro) e il Mandarin Oriental a Milano (da 685 €+ 100 o 200 € da spendere al ristorante due stelle Michelin, al bar, alla spa), entrambi cinque stelle lusso. Negli Starhotels, sparsi in tutta Italia la doppia costa da 139 € in su, mentre nelle strutture della Collezione, tutte storiche e di fascia alta, la camera parte da 219 €.

Loading...

Hotel Vilon - Ristorante Adelaide

Usciamo a cena?Prenota la camera

Ora la situazione si è capovolta. Chi vuole cenare fuori senza controllare l'orologio all'arrivo né alla fine, deve andare in hotel e fermarsi per la notte. Nel cupo scenario presente, la buona notizia è che negli alberghi italiani ormai ci sono ottimi ristoranti, spesso stellati. Tanto vale arrendersi alla circostanza e approfittare di queste piccole occasioni. Si spazia da nord a sud, e per ogni possibilità di spesa. A Roma, l'hotel Vilòn, uno degli indirizzi più intimi con un bellissimo giardino, propone cena e soggiorno a 380 €, compresa una luculliana prima colazione, mentre il ristorante Idylio by Apreda, 1 stella Michelin al Pantheon Hotel, propone 5 portate, camera e prima colazione a 320 € in due. Il ristorante di mare Da Noi In, al Magna Pars nel quartiere del design milanese, ha lanciato Stay Night&Dinner: 66 € a persona per 4 portate, e 150 € per la suite. Totale per due persone: 282 €. A Firenze, il Santa Elisabetta regala la camera (senza colazione) all'hotel Brunelleschi a chi prenota un menù di 5, 7 o 9 portate (senza bevande) dello Chef Rocco De Santis, fresco di stella.

Formula con gita fuori porta

Anche nei piccoli borghi, si sperimenta l'invito a cena con soggiorno incluso nel prezzo. A Oggiono, sul Lago di Annone (Lecco), il Relais e ristorante Bianca, propone cena stellata e soggiorno nella miglior camera disponibile a 400 €. A Civitella del Tronto, uno dei borghi più belli d'Italia nel Parco nazionale del Gran Sasso, si cena con gusto e calore famigliare all'hotel-ristorante Zunica 1880: la proposta su Facebook è “mangia, bevi e dopo fai l'amore in camera a un prezzo irrisorio: 190 € in due. Savino Di Noia, cuoco dell'Antica Cantina Forentum, nel centro storico di Lavello, in Lucania, ha inaugurato i “Weekend del gusto”: dopo la cena tipica, si dorme nell'albergo diffuso a 100 € a notte. Mentre la Locanda Don Serafino, Relais & Chateaux e 1 stella Michelin a Ragusa Ibla, in Sicilia, propone 6 portate, soggiorno e colazione per 140 € a persona.Sempre nel rispetto delle regole

La risposta di alberghi e ristoranti rispetta il decreto ministeriale e le regole sanitarie, ed è una grande dimostrazione di versatilità, responsabilità e resistenza da parte di chi lavora in questo settore, uno dei più colpiti dalla pandemia. Lo stesso vale per chi approfitta di queste buone occasioni per festeggiare in modo speciale un anniversario, un compleanno, un lieto evento in questo momento di chiusura e solitudine.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti