trasporti

Pininfarina ridisegna il Goldenpass Express. Sui binari da fine 2020

Il nuovo treno offrirà «un'esperienza di viaggio immersiva, in una simbiosi totale con la bellezza della natura circostante»

default onloading pic

1' di lettura

Pininfarina firma il treno delle meraviglie. A partire dall'anno prossimo 4 milioni di turisti all'anno godranno dei panorami ai confini delle Alpi Vodesi (nel cantone del Vaud) e Bernesi a bordo dei nuovi treni ridisegnati per la società ferroviaria Mob (Montreux Oberland Bernese). Il Goldenpass Express, che circolerà dal 13 dicembre 2020, collegherà tre principali attrazioni turistiche della Svizzera: Montreux, Gstaad e Interlaken.

Il treno svizzero delle meraviglie firmato Pininfarina

Il treno svizzero delle meraviglie firmato Pininfarina

Photogallery4 foto

Visualizza

«Trovarci di fronte a nuovi standard di sicurezza - ha spiegato
Alfredo Palma, design project manager di Pininfarina - è stato uno stimolo, più che un limite, alla nostra creatività. In ogni progetto, dall'automotive all'architettura, il nostro obiettivo resta realizzare oggetti bellissimi superando gli ostacoli tecnici o normativi. Con Mob abbiamo realizzato un treno che offre un'esperienza di viaggio immersiva, in una simbiosi totale con la bellezza della natura circostante».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti