Business

Piquadro riparte, fatturato a +78,6%

Il fatturato consolidato relativo al primo trimestre (aprile–giugno 2021) pari a 21,8 milioni di Euro (+78,6% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente)

3' di lettura

Piquadro S.p.A, società attiva nell'ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, ha comunicato i dati di fatturato consolidato relativi ai primi tre mesi chiusi al 30 giugno 2021.

Il fatturato consolidato è pari a 21,8 milioni di Euro, in aumento del 78,6% rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente chiuso a 12,2 milioni di Euro. I risultati di vendita del primo trimestre dell'esercizio fiscale chiuso al 30 giugno 2021 così come quelli chiusi al 30 giugno 2020 sono stati duramente influenzati dalle misure introdotte dalle autorità pubbliche e governative dei Paesi colpiti dall'emergenza volte al contenimento della diffusione del virus “Covid-19”.

Loading...

Con riferimento al marchio Piquadro, i ricavi registrati nei primi tre mesi risultano pari a circa 8,7 milioni di Euro in incremento del 63,8% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020.Il canale e-commerce ha registrato un risultato in incremento del 39,4% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020.

Con riferimento al marchio The Bridge, i ricavi registrati nei primi tre mesi dell'esercizio risultano pari a circa 3,7 milioni di Euro in aumento del 130,8% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020.Il canale e-commerce ha registrato un risultato in incremento del 18,3% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020.

I ricavi delle vendite realizzati dalla Maison Lancel nei primi tre mesi dell'esercizio risultano pari a circa 9,4 milioni di Euro in incremento del 77,6% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020. Il canale e-commerce ha registrato un risultato in incremento del 119,9% rispetto all'analogo periodo chiuso al 30 giugno 2020.

Dal punto di vista geografico il Gruppo Piquadro ha registrato, al 30 giugno 2021, un fatturato di circa 9,0 milioni di Euro nel mercato italiano pari al 41,2% del fatturato totale di Gruppo (45,7% delle vendite consolidate al 30 giugno 2020) in incremento del 61,1% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2020/2021.

Nel mercato europeo il Gruppo ha registrato un fatturato di circa 11,9 milioni di Euro, pari al 54,2% delle vendite consolidate (49,9% delle vendite consolidate al 30 giugno 2020), in incremento del 94,1% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2020/2021.

Nell'area geografica extra europea (denominata “Resto del mondo”) il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato di circa 1 milione di Euro, pari al 4,6% delle vendite consolidate (4,4% delle vendite consolidate al 30 giugno 2020) in incremento dell'84,1% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2020/2021.

“Il trimestre aprile-giugno si è chiuso con segni positivi molto consistenti su tutti e tre i marchi del Gruppo”, afferma Marco Palmieri, presidente e amministratore delegato del Gruppo Piquadro.

“Piquadro, ha registrato un incremento di fatturato del 63,8% rispetto allo scorso anno che sconta ancora la lenta ripresa nei viaggi e negli spostamenti di lavoro. Diversamente, la Maison Lancel e The Bridge, hanno riportato incrementi delle vendite nel trimestre rispettivamente pari al 77,6% ed al 130,8% con uno straordinario incremento del 119,9% del fatturato e-commerce per Lancel. Siamo dunque convinti che, in un quadro di diffuso miglioramento della situazione pandemica, sia già in atto una ripresa dei consumi che dovrebbe riportarci in qualche mese ai livelli pre-Covid, forti, peraltro, di una struttura ancora più snella ed efficiente, focalizzata sul digitale e con una nuova visione decisamente più esperienziale e omnicanale del rapporto con il cliente”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti