Sostenibilità

Pirelli, prodotto il primo pneumatico al mondo certificato FSC

Il Pirelli P Zero realizzato con gomma naturale e rayon certificati equipaggerà la Bmw X5 Plug-In Hybrid

di Simonluca Pini

2' di lettura

La sostenibilità passa anche dagli pneumatici. Pirelli è la prima azienda al mondo a produrre una linea di pneumatici certificata Forest Stewardship Council (Fsc) progettati per la nuova Bmw X5 xDrive45e Plug-In Hybrid. Queste coperture contengono gomma naturale e rayon certificati Fsc. La certificazione di gestione forestale conferma come le piantagioni siano gestite in modo da preservare la diversità biologica e apportare benefici alla vita delle comunità locali e dei lavoratori, assicurando al contempo la sostenibilità economica. Il processo di certificazione della catena di custodia Fsc verifica che, lungo la filiera di trasformazione dalla piantagione al produttore di pneumatici, il materiale certificato sia stato identificato e separato dal materiale non certificato.

Pirelli P Zero con certificazione Fsc

Loading...

Il pneumatico Pirelli P Zero destinato alla nuova Bmw X5 XDrive45e Plug-In Hybrid, è il primo pneumatico al mondo certificato Fsc prodotto con gomma naturale e rayon ottenuti da piantagioni certificate Fsc. Viene fornito nelle misure 275/35 R22 nell'anteriore e 315/30 R22 nel posteriore. Per soddisfare le richieste prestazionali della casa auto tedesca, questo pneumatico è stato sviluppato da Pirelli secondo la strategia Perfect Fit. Alla sostenibilità ambientale, che sarà prodotto esclusivamente nella fabbrica Pirelli di Rome (Georgia) negli Stati Uniti d'America, contribuisce anche la bassa resistenza al rotolamento (valore A dell'etichetta europea), che consente di limitare i consumi di carburante del veicolo e le relative emissioni nell'atmosfera. A questo si aggiunge una bassa emissione di rumore con altrettanti benefici ambientali.

La gestione sostenibile della gomma naturale

L'ottenimento della certificazione Fsc per la gomma naturale prodotta da piantagioni certificate e utilizzata per la produzione del pneumatico Pirelli P Zero per la nuova X5 Plug-in-Hybrid è solo l'ultimo dei traguardi vede Pirelli già da molti anni impegnata nella gestione sostenibile della catena di fornitura della gomma naturale. Questo si realizza attraverso una serie di attività basate sulla formazione e condivisione di buone pratiche nelle nazioni di origine del materiale, in linea con i principi e valori raccolti nella politica sulla gestione sostenibile della gomma Naturale lanciata dall'azienda nel 2017. Inoltre, Pirelli è tra i membri fondatori della Piattaforma Globale sulla Gestione Sostenibile della Gomma Naturale (Global Platform for Sustainable Natural Rubber – GPSNR), piattaforma nata nel 2018 con l'obiettivo di supportare lo sviluppo sostenibile del business della gomma naturale a livello globale, a beneficio di tutta la catena del valore.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti