L’attuazione del Pnrr

Scuola, più orientamento dalla primaria per ridurre Neet e abbandoni

Spazio alle competenze Stem, lotta ai divari territoriali, 50mila corsi organizzati con gli atenei e piattaforma online aperta a tutti nelle linee guida a cui lavora la sottosegretaria Floridia

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

ActionAid: "2 milioni di giovani 'Neet', l'Italia e' prima in Europa"

3' di lettura

Più discipline Stem, azioni mirate per ridurre i divari territoriali, recupero dei Neet. E nel triennio delle superiori un po’ meno esperienze “on the job”, soprattutto nei licei, e maggior peso all’orientamento vero e proprio, in linea anche con le indicazioni delle associazioni studentesche. E con una verticalità che coinvolga anche l’università, chiamata a mettere in pista almeno 50mila corsi per far conoscere, da Torino a Palermo, tutta l’offerta formativa post diploma. Così da aiutare gli studenti...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati