MWC 2022

Poco X4 Pro 5G, un flagship economico con la fotocamera da 108 megapixel

I prezzi: 229,90 euro per il modello con 6 GByte di Ram e 128 Gbyte di spazio di spazio di archiviazione e 279,90 euro per quello con il taglio di memoria da 256 Gbyte.

di G.Rus

2' di lettura

La prima volta, si dice, non si scorda mai e nella presenza di Poco al Mobile World Congress questo privilegio si è concretizzato all'interno dello stand della “casa madre” Xiaomi. Per il marchio di smartphone che parla soprattutto ai giovani la vetrina di Barcellona è stata l'occasione per presentare anche la serie M4 Pro ma è sulla famiglia X4 Pro 5G che si è giustamente focalizzata l'attenzione del produttore cinese.

La primizia dello schermo Amoled e la super carica a 67 W

Scorrendo le caratteristiche tecniche del Poco X4 Pro 5G, oltre ad Android 11 balzano subito all'occhio due componenti che ne avvalorano lo status di terminale flagship per la fascia economica: il system on chip a otto cervelli e a 6 nanometri Snapdragon 695 e il display da 6,67 pollici a tecnologia Amoled Full Hd+ (2400 x 1080 pixel di risoluzione) con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz e touch sampling rate da 360 Hz. Detto che si tratta della prima volta di uno schermo Amoled a bordo di un esemplare della serie X, l'ultimo arrivato si fa quindi notare per il posteriore in vetro in cui sono posizionate le tre fotocamere: la principale sfrutta l'ormai noto sensore HM2 da 108 megapixel di Samsung, cui fanno pendant un obiettivo ultra-grandangolare da 8 MP e un'unità macro a fuoco fisso da 2 MP. La camera frontale per i selfie è invece da 16 MP.

Loading...

Di tutto rispetto è anche la batteria da 5000 mAh, che supporta la carica veloce del charger da 67 W incluso nella confezione: stando a quanto promette il produttore, bastano solo 41 minuti per fare il pieno di energia e soli 22 minuti per arrivare al 70%. I prezzi di listino, infine: la versione con 6 GByte di Ram e 128 GByte di spazio di archiviazione entra a listino a 299,90 euro, quella con 8 Gbyte e 256 Gbyte di memoria a 349,90 euro.

Dieci minuti di ricarica per due ore di video

La carta di identità tecnica del Poco M4 Pro non è molto diversa dal nuovo modello di punta ma rispetto a questo offre complessivamente prestazioni inferiori. Il display è sempre un Amoled a risoluzione Full Hd+ (e anche in questo caso si tratta di una primizia per la serie M) ma si ferma a un refresh rate di 90Hz mentre il processore è un MediaTek Helio G96. Il comparto fotografico prevede invece una camera principale ad alta risoluzione da 64 Megapixel coadiuvato da un sensore ultra-grandangolare da 8 MP e l'immancabile macro da 2 MP a fuoco fisso (oltre all'unità frontale sempre da 16 MP).

Anche il Poco M4 Pro sfoggia una batteria da 5000 mAh con un sistema di carica rapida basato su tecnologia Fast Charging Pro che si ferma però a 33 W. Bastano però solo 10 minuti attaccati alla presa di corrente per avere due ore di autonomia garantire di riproduzione video. I prezzi: servono 229,90 euro per il modello con 6 GByte di Ram e 128 Gbyte di spazio di spazio di archiviazione e 279,90 euro per quello con il taglio di memoria da 256 Gbyte.


Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti